IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallanuoto, la Carisa Savona si spegne sul più bello: avanti 6 a 2 viene fermata sul pareggio dal Como risultati fotogallery

Savona. Dopo dodici incontri, dei quali sette vinti e cinque persi, nel recupero della sesta giornata arriva il primo pareggio in campionato per la Carisa Savona. Un risultato frutto di una partita dai due volti: fino a metà gara i biancorossi hanno messo sotto i lariani, raggiungendo anche 4 reti di vantaggio. Nella seconda parte del match i savonesi si sono inceppati in fase offensiva, subendo il ritorno degli ospiti che, ad 83 secondi dal termine, hanno realizzato il gol dell’8 a 8.

Si gioca davanti ad una tribuna semideserta, con circa centocinquanta spettatori, non di più. La data infrasettimanale non ha aiutato nemmeno l’afflusso della tifoseria comasca, solitamente molto calda. Prima del via si osserva un minuto di raccoglimento in memoria del papà dell’arbitro internazionale Fabio Collantoni.

La partita stenta ad ingranare e bisogna attendere ben 5 giri d’orologio, più 11 secondi, per assistere alla prima rete. La segna Luca Damonte, a uomini pari. Un paio di minuti dopo, su azione in superiorità, il mancino si ripete, sull’onda dell’entusiasmo per i 7 gol rifilati quattro giorni fa al Bogliasco. Questa sera, però, si fermerà a 2.

Nel secondo tempo, dopo 3’45”, va a bersaglio Giovanni Bianco. Il Como si sblocca dopo ben 12 minuti e 25 secondi di astinenza: Antona viene trafitto da Gaffuri. Immediata la replica di Fiorentini, su azione con l’uomo in più. Alesiani insacca la palla del 5 a 1; Milakovic su rigore accorcia le distanze. A 58″ da metà gara Fulcheris, in superiorità, realizza il 6-2.

Prima metà di gara nel segno del Savona, ma sin dall’avvio del terzo tempo si comprende che il Como non ha ancora alzato bandiera bianca. Passano 1 minuto e 43 e Gaffuri va a segno con l’uomo in più; identica situazione un paio di minuti dopo e Gaffuri colpisce nuovamente. Ci pensa Mistrangelo, a 4’16”, a tenere a distanza gli ospiti, ma non basta; dopo soli 51″ Susak trova la via del gol per il 7-5. Nella Carisa si blocca Tomasic: sua la rete del nuovo +3.

Da questo momento in poi i biancorossi non sono più capaci di andare a segno. Ben 9 minuti e 13 secondi senza segnare, durante i quali il Como colpisce tre volte. Sul finire del terzo tempo va in gol Gaffuri, top scorer dell’incontro. Nell’ultima frazione di gioco vanno a segno Busilacchi (2’30”) e Jelaka (6’37”). La Carisa paga le superiorità numeriche fallite (solamente 4 reti su 11 azioni con l’uomo in più) e deve accontentarsi di un pareggio amaro per il modo in cui è maturato.

Nell’altro recupero della serata un Posillipo in forte ripresa ha battuto a domicilio il Bogliasco. La Rari Nantes Savona si trova sempre in quinta posizione e, a nove giornate dalla fine, appare sempre più probabile che sarà questo il piazzamento dei biancorossi al termine della stagione regolare.

Il tabellino:
Carisa Rari Nantes Savona – Como Nuoto 8-8
(Parziali: 2-0, 4-2, 2-4, 0-2)
Carisa Rari Nantes Savona: Antona, Alesiani 1, Damonte 2, Colombo, L. Bianco, Piombo, Mistrangelo 1, Fulcheris 1, G. Bianco 1, Tomasic 1, Grosso, Fiorentini 1, Missiroli. All. Alberto Angelini.
Como Nuoto: Oliva, Foti, Krizman, Susak 1, Busilacchi 1, Ferraris, Milakovic 1, Jelaca 1, Pellegatta, Pagani, Gaffuri 4, Cesini, Garancini. All. Ratko Stritof.
Arbitri: Alessandro Severo (Roma) e Stefano Scappini (Santa Marinella). Delegato Fin: Carlo Salino (Albisola Superiore).
Note. Superiorità numeriche: Savona 4 su 11, Como 6 su 14 più 1 rigore realizzato. Uscito per tre falli: Busilacchi a 33″ dalla fine del quarto tempo. A 4’15” dalla fine del secondo tempo è stato ammonito per proteste Stritof.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.