IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Notte bianca del Liceo Classico”, aderiscono anche Savona e Carcare: festa e intrattenimento fino alle 24

Savona/Carcare. Domani in tutta Italia si terrà la “Notte Bianca Nazionale del Liceo Classico”, un’iniziativa promossa dal liceo “Gulli e Pennisi” di Acireale e sostenuta dall’Associazione Italiana di Cultura Classica, che vedrà coinvolti più di cento istituti in un’apertura straordinaria serale, dalle 18 alle 24. All’evento hanno aderito anche il Liceo Chiabrera-Martini“ di Savona e il Liceo Calasanzio di Carcare.

Il Liceo Chiabrera, che non ha voluto mancare all’appuntamento, grazie alla creatività e all’impegno degli studenti, veri protagonisti dell’iniziativa, e alla collaborazione di tutto il personale della scuola, propone quindi una serata di festa ed intrattenimento. La notte bianca trscorrerà tra letture, spettacoli, musica e danze, per invitare la cittadinanza a conoscere una delle più importanti realtà scolastiche cittadine. Il pubblico potrà scegliere tra diverse proposte: un “laboratorio di tecniche di recitazione” curato dall’attrice professionista Giuseppina Facco, ex alunna ed ex attrice della compagnia teatrale “I Coribanti”; esibizioni di giovani musicisti e cantanti che arrangeranno temi musicali moderni e classici in chiave originale; ballerini esperti che offriranno dimostrazioni di tango, ballo liscio e caraibico.

Per l’occasione poi, sarà aperta al pubblico la biblioteca del liceo, all’interno della quale i giovani scrittori Francesco Bocchicchio, Lorenza Valle ed Ernestina Lajthiza leggeranno a lume di candela brani tratti dai loro rispettivi romanzi. Inoltre sarà possibile vedere il rilevatore dei raggi cosmici istallato all’ultimo piano dell’edificio.

Infine aspiranti filosofi stimoleranno i visitatori con argomentazioni inerenti tematiche essenziali dell’esistenza umana. Il Dirigente dell’istituto, il prof Alfonso Gargano, commenta così l’iniziativa: “Molte delle manifestazioni alle quali si potrà assistere ed in qualche caso anche partecipare, fanno parte di una consolidata tradizione di offerta formativa, che da decenni caratterizza l’indirizzo classico e che ancora una volta si apre alla città. Il nostro intento è non solo di rendere chiaro il piano di studi, ma soprattutto di valorizzare i tanti talenti che emergono tra i nostri studenti in campi anche distanti dalle discipline scolastiche: musica, teatro, canto multimedia, sport, performance artistiche“.

Anche al Calasanzio di Carcare l’iniziativa è stata accolta con entusiasmo: “Sarà una notte per far conoscere la nostra scuola e i nostri progetti. Dopo il dibattito seguito al processo al Liceo Classico che si è tenuto a Torino nell’autunno scorso al Teatro Carignano e che ha visto coinvolti i più grandi esponenti della cultura del nostro Paese, un’onda di orgoglio per la classicità ha coinvolto docenti ed alunni di svariati licei italiani”.

A Carcare ci saranno forum, concerti, aule tematiche e altri eventi destinati a promuovere la cultura classica, in particolare quella di cui lo storico liceo valbomidese continua da sempre a farsi promotore. Appuntamento dunque al Calasanzio domani dalle 19 in poi. Per informazioni è possibile contattare la segreteria della scuola al numero 019-518163.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.