IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nominato vescovo coadiutore per la Diocesi di Albenga-Imperia: monsignor Guglielmo Borghetti affiancherà Mario Oliveri fotogallery

Più informazioni su

Albenga. La diocesi di Albenga-Imperia da questa mattina ha un vescovo coadiutore. Dopo mesi di bufera e voci di commissariamento per la Diocesi ingauna, questa è la decisione presa dai vertici della Curia. Nei prossimi mesi Monsignor Mario Oliveri sarà quindi affiancato alla guida della diocesi  da monsignor Guglielmo Borghetti, che dal 2010 era Vescovo di Pitigliano-Sovana-Orbetello.

albenga nuovo vescovo

La figura del vescovo coadiutore è prevista dal codice di diritto canonico e svolge il ruolo di vicario generale e di vescovo ausiliare. Diversamente dai vescovi ausiliari, ai coadiutori è dato il diritto automatico di successione alla sede episcopale; questo significa che il giorno stesso in cui il vescovo diocesano che sta assistendo muore, si ritira, rinuncia, o è trasferito, il coadiutore diventa automaticamente il nuovo vescovo della Chiesa particolare. Fino ad allora, il vescovo diocesano nomina il coadiutore come vicario generale.

Guglielmo Borghetti è nato a Carrara (Ms) il 25 marzo 1954 e vissuto ad Avenza, frazione del Comune di Carrara fino al suo ingresso nel Seminario Maggiore di Massa. Conseguita la maturità presso il Liceo Classico Statale “Emanuele Repetti” di Carrara, si è laureato in Filosofia, presso l’Università di Pisa sotto la guida del prof. Vittorio Sainati con una tesi su ‘Lo statuto epistemologico della teologia in S. Tommaso d’Aquino’; dal 1976 al 1992 è docente di Religione Cattolica presso le Scuole Statali, prima presso l’istituto Magistrale ‘M. Montessori’ di Marina di Carrara e quindi al Liceo Classico ‘P. Rossi’ di Massa. Dal 1977 al 1980 collabora con il prof. Silvano Burgalassi alla cattedra di Sociologia della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Pisa come ricercatore nell’area della ‘psicologia della religione’. Inizia a frequentare il Corso di laurea in Psicologia all’Università degli Studi di Padova, corso che completerà successivamente presso l’Università Pontificia Salesiana con una tesi su: ‘Dalla sindrome di Munchausen all’ipocondria: azione dei disturbi psicosomatici sulla relazionalità nella vita consacrata e presbiterale’. Inizia lo studio della teologia presso la Pontificia Università Lateranense come laico e, quindi, entra nel Seminario Maggiore di Massa, dove completa gli studi di teologia e la sua formazione al presbiterato. È stato ordinato sacerdote nella Cattedrale di Massa il 17 ottobre 1982 dal vescovo diocesano S. E. Mons. Aldo Forzoni. Nominato Vicerettore del Seminario Maggiore ‘SS. Ambrogio e Carlo’, comincia anche la sua attività di docente di Filosofia Teoretica e Psicologia nello Studio Teologico interno; nel 1986 è nominato Rettore dal vescovo S.E. Mons. Bruno Tommasi e, successivamente, anche Prefetto degli Studi. Con la fondazione dello Studio Teologico Interdiocesano ‘Mons. E. Bartoletti’ di Camaiore (LU) (1989), vi diventa docente stabile di Antropologia filosofica e Psicologia della Religione; dal 1999 è eletto preside dello Studio e lo rimane fino al 2010. S.E. Mons Eugenio Binini nel 1992 lo nomina Parroco della Basilica Cattedrale di Massa, Direttore Spirituale del Seminario Maggiore e Vicario episcopale per la pastorale.

E’ stato, inoltre, Direttore del Centro Diocesano Vocazioni, Responsabile per la formazione dei preti giovani, Direttore del Centro Diocesano di Animazione Culturale e Notaio del Tribunale Ecclesiastico Diocesano. Dal settembre 1997 diventa Parroco della Parrocchia di S. Maria della Rosa e S. Maria Assunta in Montignoso (MS). Fin dai suoi inizi collabora con l’Associazione ‘Edith Stein’ di Genova in qualità di docente di ‘Psicologia della personalità’; l’Edi.S.I. è una Associazione privata di fedeli per lo studio e la ricerca, nata con lo scopo di promuovere la formazione in Scienze umane nei formatori e negli appartenenti ad Istituti di Vita Consacrata ed a Comunità Educative Ecclesiali. Nel 2002 ha fondato, con il sostegno e l’autorizzazione dei vescovi dello Studio Teologico di Camaiore, l’Istituto Studi e Ricerche di Pastoral Counseling. L’Istituto, oltre che fornire il servizio di consulenza a sacerdoti, religiose/i , seminaristi e novizie/i, possiede anche una Scuola triennale di formazione in Pastoral Counseling per operatori pastorali con sede legale ed operativa a Camaiore (LU). Presso questo Istituto ha svolto una intensa attività di consulente per la vita sacerdotale e consacrata. Dal 2002 è Assistente spirituale dei Medici Cattolici della Diocesi di Massa Carrara-Pontremoli e, dopo aver ricevuto il 13 giugno 2009 a Firenze nella Basilica di S. Lorenzo l’investitura a Cavaliere dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, svolge il ruolo di assistente spirituale della Delegazione di Massa Carrara-Pontremoli dell’Ordine stesso. Fonda insieme a don Patrizio Carolini l’Associazione ‘Spe salvi’, associazione diocesana pubblica e mista di cui è il Moderatore e che si pone al servizio di una sempre maggiore pienezza di vita cristiana di laici, presbiteri e religiose/i, promovendo l’incremento della vita cristiana dei suoi membri e l’attenzione e l’accompagnamento alle situazioni di maggiore fragilità. Il Vescovo S.E. Mons. Eugenio Binini la erige e ne approva lo Statuto il 25 gennaio 2009, Festa della Conversione di S. Paolo.

Dal 1991 è Canonico effettivo della Basilica Cattedrale di Massa e dal 2005 è Cappellano di Sua Santità. Ha guidato innumerevoli corsi di esercizi spirituali a giovani, laici adulti, al clero ed alle religiose; ha partecipato come relatore a numerosi Convegni scientifici di Psichiatria e Psicologia della formazione. E’ autore di numerosi articoli di psicologia e di pastorale apparsi sul settimanale diocesano ‘Vita Apuana’ e su riviste specializzate. Il 25 giugno 2010 il Santo Padre Benedetto XVI lo nomina Vescovo di Pitigliano-Sovana-Orbetello. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 15 settembre nella Basilica Cattedrale di Massa per l’imposizione delle mani del predecessore S.E. Mons. Mario Meini, ora vescovo di Fiesole, co-consacranti i vescovi S.E. Mons. Eugenio Binini e S.E. Mons. Giovanni Santucci. Il 26 settembre 2010 ha fatto il suo ingresso in Pitigliano ed ha iniziato il suo ministero di pastore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.