IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, a Palazzo Doria si ripercorre “la Loira in bici” insieme a Beppe Peretti

Loano. Sabato 16 nella sala consiliare in Palazzo Doria si svolgerà la proiezione di diapositive dal titolo “La Loira in bici: monti e pianure, fiumi e canali, castelli, abbazie ed antiche città” con immagini e commento di Beppe Peretti.

L’iniziativa è stata organizzata dall’Unitre di Loano con il patrocinio del Comune e propone un viaggio alla scoperta della valle dove si snoda il fiume Loira. Il racconto ripercorrerà l’itinerario seguito da Beppe Peretti nel 2011, in 16 giorni di escursione da solo in bicicletta.

La partenza dalla sorgente presso il monte Jerbier de Jonc (mt 1500) e le tappe successive: l’Ardèche, le Le Puy en Velay, Nevers e il ponte di Briare, il castello di Sully e l’abbazia di Saint Bénoit, Orleans. E poi i castelli, da quello sontuoso di Chambord a Blois, a quelli possenti di Chaumont e Amboise allo spettacolare Chenonceau. La città di Tours e ancora castelli: Villandry, circondato dai suoi giardini, la maestosa mole di Langeais, le fiabesche strutture di Ussè, la grande abbazia di Fontevraud, un’imponente struttura religiosa fra le più antiche ed importanti di tutta la Francia. Prima della foce, ancora una grande e storica città: Nantes. Ed poi dopo circa 1300 km, Saint Nazaire, moderna cittadina posta alla confluenza della Loira con l’Atlantico, ricostruita in gran parte dopo i bombardamenti subiti nella seconda guerra mondiale.

Beppe Peretti, nato a Savigliano (Cuneo), è attualmente vicepresidente della Sezione Cai di Loano. E’ appassionato di montagna e di trekking, ha conseguito, la qualifica di Ae (accompagnatore di escursionismo). In oltre vent’anni di attività ha raggiunto una approfondita conoscenza culturale ed escursionistica del Ponente ligure e del suo entroterra, delle Alpi Liguri e del Cuneese. E’ attualmente impegnato come accompagnatore di gruppi Cai, scuole e organizzazioni varie. Cura inoltre l’iniziativa denominata “Non Solo Mare” che ogni settimana promuove escursioni nell’entroterra del Ponente Ligure con un alto numero di partecipanti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.