IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, iniziano i preparativi per la Maremontana: aumentano gli eventi collaterali foto

Loano. È ripartita la macchina organizzativa della Maremontana – Memorial Cencin De Francesco, evento sportivo che dallo scorso anno ha visto Loano come base di partenza e d’arrivo delle gare.

La città tornerà ad ospitare nel 2015 la competizione (21 e 22 marzo), grazie alla rinnovata collaborazione con l’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano.

La sesta edizione della manifestazione si annuncia ricca di novità. Per prima cosa è nata la società sportiva dilettantistica Maremontana ASD che assumerà da quest’anno l’organizzazione  dell’evento. Il sodalizio si propone di promuovere e sviluppare attività sportive nel territorio, quali Fit Walking, Nordic Walking, Trail Running, Vertikal e Arrampicata.

Altra novità di questa edizione sarà il più nutrito programma di iniziative collaterali. Nel villaggio dello sport si svolgeranno conferenze, presentazioni di articoli tecnici e degustazione di prodotti tipici.

“I buoni esiti della scorsa edizione – dice il Sindaco Luigi Pignocca – ci hanno convinto a rafforzare la collaborazione con l’organizzazione della Maremontana. Questo evento, infatti, si inserisce nell’ambito di una idea più ampia di sviluppo turistico legato all’outdoor. Lo scorso anno abbiamo aderito al “Sentiero Liguria”, promosso dalla Regione Liguria nell’ambito del progetto di eccellenza “Turismo attivo” con l’intento di inserirci nella rete di offerta outdoor ligure. Riteniamo sia importante favorire sempre di più lo sviluppo di attività che possano rispondere alle esigenze di destagionalizzazione e di nuove nicchie di mercato turistico.”

“Loano città dello Sport, – dice l’Assessore Remo Zaccaria – rafforza l’impegno nella promozione del turismo naturalistico-sportivo. Le tante attività che la società sportiva dilettantistica Maremontana ASD si propone di sviluppare sul nostro territorio, arricchiranno la nostra offerta coniugando il crescente interesse verso gli sport all’aria aperta con lo sviluppo turistico e la promozione. La Vibram® Maremontana sarà promossa anche all’estero e ciò contribuirà alla visibilità del nostro territorio e delle tante opportunità di praticare sport, immersi nella natura a pochi passi dal mare.”

“Innanzitutto un ringraziamento al Comune di Loano, – afferma Gian Davide Carboni, Presidente della Maremontana A.S.D – che ci ha sostenuto, credendo da subito nel nostro progetto sportivo. Ci entusiasma e ci gratifica il fatto che a due mesi dalla gara ci sia già un buon numero di iscritti provenienti da varie province italiane e dall’estero, che ci impegneremo ad accogliere con efficienza e professionalità, grazie anche alla collaborazione di partner quali Balla Coi Cinghiali, CAI Loano, CRI-Loano, SMTS, ARI Loano, ANA Loano e G. S. Loabikers, con l’augurio che tutti i partecipanti possano trascorrere una giornata non solo all’insegna della competizione, ma anche del divertimento.”

L’edizione 2015 della Maremontana prevede la corsa in montagna su due distanze 23K e 49K con un dislivello positivo che in questo ultimo caso è pari a circa 3000mt e la camminata su un percorso collinare e panoramico di 17k e su un percorso cittadino di 8K alla scoperta dei monumenti storici e degli angoli caratteristici della città di Loano. La gara di trail è stata inserita tra le gare qualificanti per l’iscrizione al Trail del Marguareis. Un riconoscimento importante che offrirà grande visibilità alla competizione.

Maremontana partecipa come gara colonna al Corto Circuito Solidale 2015 organizzato da I Run for Find The Cure, impegnandosi a supportare il progetto di costruzione di un ostello per ragazze a Msolwa Ujamaa in Tanzania. Parte degli introiti derivanti dalle iscrizioni saranno, infatti, devoluti a Find The Cure  per la realizzazione di questo progetto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.