IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

L’amnesia del dottor Berruti

Più informazioni su

Oggi non ho fatto a meno di dare un’occhiata alle dichiarazioni del nostro Sindaco Federico Berruti.

Ho notato a mio malgrado come Berruti sia di poca memoria. Sappiamo ormai tutti cos’è successo nella zona ingauna, ove le persone venivano portate a braccetto a votare per uno dei candidati delle primarie del PD (se pagati o meno ciò non è rilevante in questo momento).

È rilevante invece rammentare nel 2011, per il suo secondo mandato, come il “moralizzatore” Federico avesse avuto un grosso aiuto da alcune cooperative sociali, nelle quali lavoravano una quantità non poco rilevante di cittadini stranieri. Ovviamente il moralizzatore non ha interesse a rammentare questi piccoli eventi a distanza di quattro anni, ma nel frattempo sente il bisogno di denunciare una situazione molto simile a quella che ha vissuto lui. Bello parlar bene ma razzolare male.

Sempre molto furbescamente il moralizzatore si dimentica di come la presidentessa di una di queste cooperative, sia poi magicamente diventata la presidentessa di una delle partecipate del comune. Che strano.

Tanto i nostri politici a quanto pare si credono che ci scordiamo di queste piccolezze. Magari. Per loro.

Purtroppo c’è sempre qualcuno che si ricorda e non si dimentica mai delle situazioni che avvengono nella propria città.

Mi piacerebbe l’onestà intellettuale in un politico, mi accorgo invece con molto rammarico che nella nostra cara Savona ciò non va più di moda, non è più necessario essere onesti con i propri elettori, tanto se si è di sinistra, si vince a prescindere no?

Il problema di oggi è comprendere quale sia la vera sinistra. Guardando le primarie appena passate, si nota come al suo interno la “sinistra” non sia così unita come ci vogliono far credere, anzi.

Andrea Castellini

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.