IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il CeRSAA di Albenga in un progetto europeo per sistemi di irrigazione ecologici

Albenga. Il Centro di Sperimentazione e Assistenza Agricola di Albenga, azienda speciale della Camera di Commercio di Savona, partecipa con altri 5 partner (due spagnoli, due belgi e il gruppo italiano Irritec) al progetto europeo RIGA per lo sviluppo e l’applicazione di nuovi sistemi di irrigazione (manichette, tubi e irrigatori) basati sulle tradizionali materie plastiche, ma con proprietà innovative.

Tra queste una spiccata attività anti-microbica e anti-alga senza ricorso agli erbicidi, una funzionalità migliorata intorno al 50% rispetto ai metodi tradizionali, e un contributo alla riduzione dei consumi di acqua per l’irrigazione (intorno al 5% in meno grazie alla ridotta necessità di pulire i dispositivi. I nuovi sistemi avranno inoltre costi competitivi, saranno più sicuri per piante e animali e rispettosi dell’ambiente.

Il progetto, avviato nel mese di luglio dello scorso anno, durerà fino al 31 dicembre 2016.

I risultati del progetto RIGA sono destinati ad una vasta platea, dai produttori ai distributori, dagli installatori di sistemi di irrigazione agli agricoltori ed ai tecnici che lavorano nel settore del giardinaggio.

Cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito dello schema “Eco Innovation”, il progetto RIGA riunisce le professionalità e le risorse necessarie per raggiungere gli obiettivi attraverso l’adozione di un approccio multidisciplinare e combinando le competenze dei diversi partner nel settore della micro-irrigazione.

Aimplas (Spagna) ha un vasto know how nelle tecnologie della plastica, l’altra società spagnola Galloplast si occupa della miscelazione delle materie prime; la realizzazione dei prodotti finiti è affidata al Gruppo Irritec; la validazione in campo dei nuovi sistemi è affidata, attraverso prove dedicate di coltivazione in ambiente protetto e pieno campo, dal CeRSAA e dai partner belgi Vegetable Research Centre Eest Flanders e Research Centre for Ornamental Plants.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.