IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey in line, iniziato il campionato dei Killer Whales. Monaco: “L’entusiasmo delle nuove leve è linfa vitale”

Savona. È iniziato il campionato dei Killer Whales. Un campionato, Promozione girone Nord Ovest che, come preannunciato, sarà una fondamentale tappa di passaggio per il programma del nuovo triennio di sviluppo per il team savonese di hockey in line.

Nuovi inserimenti, alcuni giovani rookie, queste le carte su cui puntano i ragazzi del presidente/portiere Luca Taraschi, purtroppo uno dei grandi assenti in questa prima fase del campionato.

Raggiunto telefonicamente all’altro capo del mondo, il presidente commenta così questo avvio di stagione: “Sono questi gli inconvenienti di uno sport non professionistico. Ci siamo ritrovati, nostro malgrado, ad avere i ranghi ridotti per questioni di lavoro che ci portano lontano dal campo. Nel mio caso addirittura in un altro continente. Tutto ciò, naturalmente, non pregiudica gli intenti del team, che sono quelli della costruzione della squadra del futuro”.

Coach Gabriele Monaco, infatti, sta dedicando il proprio lavoro a far fare esperienza ai nuovi arrivi in termini di amalgama e tattica di gioco. L’hockey in line fa degli automatismi di gioco uno dei punti più importanti.

A sostituire Luca Taraschi nel ruolo di portiere è Stefano Parodi, capitano e top scorer del team savonese. “Una scelta obbligata – spiega proprio il capitano -. Sia Luca che Giuseppe Lusetti, l’altro portiere, hanno impegni lavorativi che li tengono al momento lontani, e quindi cerchiamo di dare sicurezza tra i pali per consentire a coach Monaco di provare e sviluppare il gioco con i nuovi innesti. Non sono i risultati sul campo il nostro primo obiettivo. Anche se si scende in campo per questo”.

Monaco è soddisfatto dei suoi ragazzi. “C’è stato un primo momento di incertezza – afferma -, ma col passare del tempo il gioco ha cominciato ad essere fluido e più convincente. Ma non avevo dubbi su questo visto l’impegno con cui la squadra si sta allenando. E poi, fattore molto importante, l’entusiasmo delle nuove leve è linfa vitale per tutti. E comunque siamo solo all’inizio, mancano ancora quasi tutte le partite, sia per emettere verdetti che per ottenere risultati”.

Nel turno d’esordio i savonesi hanno perso 11-2 con i Monsters Milano e 11-0 con gli Old Style Torre Pellice. Il prossimo appuntamento dei Killer Whales sarà in casa dei Green Geckos a Milano domenica 25 gennaio, mentre giocheranno tra le mura casalinghe del palahockey di Zinola sabato 31 gennaio alle ore 17.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.