IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale Ligure, l’allarme di Difesa del Cittadino: “Nel 2015 già due attività commerciali costrette alla chiusura”

Finale Ligure. Un grido di allarme, mentre il 2015 muove i suoi primi passi. E’ quello che arriva dal movimento Difesa del Cittadino. “Nella prima settimana di gennaio – spiega – due attività commerciali di Finalmarina si sono rivolte alla sede locale al fine di avere assistenza e consulenza per quanto concerne la normativa sul sovraindebitamento”

“Questo è un segnale di allarme per il tessuto economico e sociale. Le attività in questione avevano debiti che non superavano i 20mila euro, ma sono costrette alla chiusura in quanto non avevano più accesso al credito e i costi fiscali non permettevano neanche di tenere aperti gli esercizi al fine di liquidare la merce”.

“L’attuale aumento delle tariffe comunali è stato la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso. Urgono provvedimenti urgenti – questo l’appello del movimento – che permettano alle attività di potere avere delle dilazioni nei pagamenti di imposte e tasse”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.