IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Eccellenza: Quiliano e Finale si dividono la posta, la Veloce torna imbattuta da Rapallo risultati

Quiliano. In settimana, Luca Monteforte, tecnico del Ligorna è stato buon profeta, quando ha dichiarato che una vittoria avrebbe spazzato via le polemiche… un’uscita allo scoperto coraggiosa, che ha dato sicurezza ai suoi ragazzi.

Il risultato? Innanzi tutto una buona prova contro un altrettanto valido Busalla ed il buon gioco di solito porta con se i numeri vincenti. Quali? Uno: il goal di Balla, che fa vincere la partita. Due: gli ulteriori punti di vantaggio sul Magra Azzurri. Tre: i punti guadagnati oggi. Nove: le lunghezze di distacco sulla seconda in classifica.

Nel derby spezzino, infatti, Fezzanese e Magra Azzurri si sono divise la posta in palio, al termine di una vibrante gara, che ha visto prima i padroni di casa portarsi in vantaggio con Baudi e poi il definitivo pareggio di Musetti.

Termina a reti inviolate, il big match tra Sammargheritese e Genova Calcio e così ne approfitta l’Imperia, che raggiunge i tigullini al terzo posto, grazie ad una perentoria vittoria sul campo della Cairese (3-0).

Sugli scudi, tra i nerazzurri di Bocchi, l’attaccante Rovella, autore di una doppietta, mentre la terza rete l’ha insaccata il solito Castagna.

Al settimo posto della graduatoria, troviamo il Rapallo, che non è riuscito ad andare oltre il pari casalingo con la Veloce, che invece si frega le mani per aver portato a casa un punto importante nella corsa verso la salvezza.

Dopo un consecutivo poker di successi, cade il Rivasamba sul terreno della Sestrese, che ha saputo rimontare lo svantaggio iniziale, centrando un’importante vittoria con una prova di carattere.

Finalmente il Ventimiglia chiude la serie negativa di risultati, andando a vincere nettamente sul campo del Molassana (3-0), di modo che i frontalieri di mister Luccisano si portano, al momento, fuori dalla zona rovente; i ringraziamenti d’obbligo vanno ai tre “pezzi da novanta”, Cafournelle, Lamberti e Cadenazzi, autori delle marcature.

L’unico match conclusosi senza reti, è quello tra Quiliano e Finale che – come preventivato – si portano a casa un punto a testa, cosicché il Finale prosegue la sua striscia positiva (otto punti in quattro gare) e il Quiliano torna a muovere la classifica, sperando che questo risultato possa rappresentare la posa della “prima pietra” su cui edificare la salvezza!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.