IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dramma a Savona, trovata senza vita la titolare dell’agenzia di viaggi “Kiss and Fly” di corso Viglienzoni foto

Più informazioni su

Savona. Dramma in corso Viglienzoni a Savona dove nel primo pomeriggio di oggi una donna di 43 anni, Sarah Siter, è stata trovata senza vita all’interno dell’agenzia di viaggi “Kiss and Fly”, attività che gestiva insieme alla madre. All’origine della tragedia ci sarebbe un gesto volontario.

Degli accertamenti del caso si sta occupando la polizia con il coordinamento del sostituto procuratore Giovanni Battista Ferro, ma gli inquirenti non avrebbero dubbi sul fatto che si sia trattato di una suicidio (la donna ha lasciato una lettera ai famigliari nella quale spiega i motivi del suo gesto).

A spingere la quarantenne savonese a togliersi la vita ci sarebbero state le preoccupazioni per il futuro della sua attività lavorativa in un periodo in cui la crisi economica non sta risparmiando quasi nessun settore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da rapalino

    “Riuscite a mugugnare con la politica su ogni fatto, limitiamoci a fare le condoglianze alla famiglia di questa donna!”

    Concordo………….purtroppo la crisi è propria di quel settore, quanti di noi fanno booking online ormai da tempo?
    Purtroppo c’è stata un’evoluzione dettata dalla globalizzazione mediatica che ha relegato le agenzie ad un ruolo secondario, e non solo le agenzie di viaggi purtroppo!!!!

    Lasciate perdere sx dx sopra sotto e pensate solo alla situazione di m…. in cui si è trovata quella povera donna…………..LA POLITICA LASCIAMOLA FUORI!!!!!!

  2. Scritto da charlie brown

    A parte familiari e parenti che potrebbero essere a conoscenza di problemi personali, tutti gli altri dovrebbero solo stare zitti e rispettare il dolore. Parlare per dire banalità o cose stupide non ha senso.

  3. Scritto da gianni raciti

    per sky 72
    non concordo sulla espressione ” un’altra persona sulla coscienza della sinistra” ……
    poichè come disse pasolini qualche decennio fa …… quando le due estremità si incontrano non esistono più ne destra ne sinistra.
    la mia considerazione è che esistiamo noi e poi esistono loro che ci ricordano con insistenza le parole del marchese del grillo ” io so io …… e voi non siete un c……..”
    quindi la coscienza sporca non è della sinistra o della destra la coscienza sporca appartiene a “loro” e i colori sono solo un gioco per distrarre “noi” ecco !!

  4. Scritto da gianni raciti

    per voi tutti che state scrivendo, ho fatto per oltre 40 anni lo stesso lavoro di Sara
    e le mie parole sono dettate dalla consapevolezza che i problemi per la sopravvivenza del settore sono diventati quasi insormontabili e giorno per giorno guardo la cronaca ………….
    e Sara non è la prima collega che pone la parola fine ……. mi chiedo quanti morti dobbiamo contare prima che questa follia si fermi

  5. Scritto da gianni raciti

    ho seguito con molta attenzione il discorso del nostro P il 31 dicembre ( per l’occasione ….. a reti unificate ) ho trovato che ha detto molte cose giuste
    che la sua età non gli consente di far fronte agli impegni presi
    che l’italia è ricca di persone che si distinguono in campo internazionale
    che i giovani cercano di inventarsi nuovi lavori per poter pensare al futuro
    che bisogna fare una dura lotta alla criminalità organizzata etc…………….
    ci sono delle cose invece che con tutta la buona volontà …. non posso condividere
    mi parla di una crisi insorgente il altre parti del globo dove ne io ne altri 49.000.000 di italiani abbiamo effettuato alcuna operazione finanziaria perchè queste le hanno fatte le banche
    mi parla di un cammino politico delle riforme che io non ho visto nemmeno cominciare
    e mi racconta altri due etti e mezzo di storielle che sembrano uscite dai fumetti.
    perchè non mi ha parlato della banda bassotti che giorno per giorno sottrae alle tasche degli italiani centinaia di migliaia di euro con affari che definire loschi equivarrebbe una assoluzione?
    io non mi sento di dire Grazie Benzi e co.
    io mi sento di dire
    grazie Benzi …… sei molto rappresentativo …..
    grazie betta …… è stato bellissimo seppur breve ……
    grazie bonti ……. con la bellissima mornero ……( una lacrima sul viso)
    grazie ferlusconi ( il dilettante della compagnia possiamo ormai dire)
    grazie frodi che sei riuscito a regalare l’italia alla Ganga Centrale Europea
    e un grazie particolare a frazzi che con i suoi discorsi seri ci ha fatto molto ridere.
    questi amici che hanno giurato fedeltà alla repubblica ( in latino ResPubblica = cosa di tutti)
    dovrebbero per 3 minuti riflettere sul fatto che 49000000 di Italiani che vivono in stato di indigenza o quasi …… pagano ad ognuno di loro degli emonumenti mensili che basterebbero a mantenere una famiglia di 4 persone per un anno
    bene, a tutti loro diciamo grazie non solo ad uno, e ai grandi discorsi di fine anno mettiamo una domanda di susta ” ma lei …… dove sei stato negli ultimi 30 anni ??”
    può dirmelo siamo tutti e due di una certa età solo che con quello che mi tocca di pensione mi servono almeno 6 mensilità per pagarmi un funerale e ho lavorato per oltre 40 anni …… ad maiora mr pdr