IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Continuano gli screzi nel Pd, Briano contro De Vincenzi: “Qualcuno ritiene opportuno autocandidarsi in Regione…” foto

Pietra Ligure/Cairo M. Viaggia sull’asse Pietra-Valbormida il nuovo scontro politico interno al Pd. Non si tratta di un generico “costa contro entroterra”, ma di una contrapposizione ben specifica: è infatti il sindaco di Cairo Montenotte, Fulvio Briano, segretario provinciale del Partito Democratico, ad attaccare duramente l’ex sindaco di Pietra Ligure, Luigi De Vincenzi.

Le cose cambiano in fretta in politica: paitiani dalla stessa parte della barricata durante le primarie, rischiano ora invece di ritrovarsi uno contro l’altro. “Galeotta” in questo caso una dichiarazione di De Vincenzi, che da quando ha lasciato la poltrona di primo cittadino pietrese è dato da molti in rampa di lancio verso la Regione: l’ex sindaco non ha platealmente confermato la propria candidatura, ma non l’ha nemmeno smentita, “ammettendo” che l’esperienza maturata da sindaco di Pietra “sarebbe utile in regione”.

Un’uscita che, a Briano, non è andata giù: sarà infatti la direzione del Pd, che si riunirà questa mattina a Valleggia, a decidere le due candidature della provincia di Savona. E così il sindaco cairese ha esternato la propria disapprovazione, come ormai spesso capita, con un post sui social network: “Nel giorno della Direzione PD a Valleggia c’è qualcuno che ritiene opportuno auto-candidarsi in Regione…”.

Con quei puntini di sospensione, che lasciano intuire come lo scontro sia solo all’inizio: la strada verso la Regione, per De Vincenzi, oggi si fa un po’ più in salita. Ma non troppo: in fin dei conti l’ex sindaco può contare su un bacino di voti importante, ed il risultato di Raffaella Paita alle primarie nel comprensorio pietrese è un biglietto da visita di quelli pesanti…

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.