IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cisano, civette spaventate dai botti restano intrappolate in una rete: soccorse da Enpa

Cisano. I volontari dell’Enpa hanno soccorso tre civette rimaste prigioniere per diversi giorni in una sottile rete di protezione di un albero d’ulivo nelle campagne di Cisano sul Neva.

“Gli animali – spiegano i volontari – sono rimasti quasi sicuramente vittima dei botti di fine anno. Sono finite nella rete dopo essere fuggite spaventate dal loro nido, posto in un’apertura di un vecchio edificio nelle vicinanze; soltanto alcuni giorni dopo, recandosi nel terreno per lavorarlo, un contadino si è accorto dei volatili ed ha subito chiesto aiuto ai volontari della protezione animali”.

Purtroppo due animali erano già morti di fame ed i volontari sono riusciti a salvare solo il terzo, con cure e alimentazione immediate; l’unico superstite, ancora leggerissimo e sofferente, si sta faticosamente riprendendo ed al termine della convalescenza verrà liberato nella zona di provenienza.

Aggiungono da Enpa: “Malgrado petardi ed artifici vari siano stati esplosi con minor frequenza rispetto agli anni passati (forse più per la crisi economica che per il rispetto verso le persone e gli animali), anche quest’anno i volontari ENPA hanno rinvenuto animali selvatici morti (soprattutto storni e tortore lungo la Riviera) per l’impatto contro ostacoli durante la fuga improvvisa dal nido o dal posatoio notturno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.