IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“CarnevaLöa”, mostre, teatro e la grande festa per Tomaso Bruno: ecco gli appuntamenti del weekend foto

Riviera. La grande sfilata di maschere a Loano per “CarnevaLöa”, spettacoli teatrali, concerti, mostre, attività all’aria aperta e la grande festa ad Albenga con musica dal vivo per il ritorno di Tomaso Bruno a casa. Come di consueto, quello appena iniziato sarà un weekend ricco di eventi da non perdere.

A Savona oggi pomeriggio (sabato 31) alle ore 15 presso i locali della chiesa di San Francesco da Paola a Savona (Piazza Bologna), si terrà la festa della Pace organizzata dall’ACR diocesana, con giochi e merenda finale (conclusione alle 18 circa). Sono invitati tutti i bambini dai 6 ai 14 anni.

Questo pomeriggio invece, alle 17, nella sede dell’Associazione Archeosofica di Savona in Via Monturbano 15/r si conclude il breve ciclo dedicato ai sogni con l’incontro “Il labirinto dei sogni”. Ingresso libero.

Al campus universitario di Legino, alle 21, appuntamento con il Gruppo Astrofili Savonesi per un nuovo incontro dedicato all’astronomia. Il tema trattato è la la “Misura del tempo”: il relatore, Marco Perrando, presenterà le tecniche e gli strumenti che, nel corso degli anni, hanno permesso misure sempre più precise e affidabili del tempo. L’incontro, aperto al pubblico, si terrà nella Palazzina Lagorio. Infine sempre nella città della Torretta: alla Libreria Ubik di corso Italia l’incontro “Nutrirsi di vita… senza limiti” dedicato ai disturbi alimentari (ore 18); torna il mercato “Paesi e sapori”, mercatino di prodotti tipici in corso Italia.

A Loano, in attesa del carnevale, oggi alle 16, nella Sala Consiliare in Palazzo Doria si svolgerà la proiezione di diapositive dal titolo “La Loira in bici: monti e pianure, fiumi e canali, castelli, abbazie ed antiche città” con immagini e commento di Beppe Peretti. L’iniziativa, organizzata dall’Unitre di Loano con il patrocinio del Comune di Loano, propone un viaggio alla scoperta della valle dove si snoda il fiume Loira. Il racconto ripercorrerà l’itinerario seguito da Beppe Peretti nel 2011, in 16 giorni di escursione da solo in bicicletta.

Per gli amanti del teatro da non perdere oggi alle ore 19 e domani (domenica 1) alle ore 17, “Lo strano caso dei tre folli fisici e della fine che fecero le infermiere che li amavano”, studio su Friedrich Dürrenmatt, che andrà in scena alle Officine Solimano a Savona. Lo spettacolo rielabora alcuni testi di Dürrenmatt scritti in piena guerra fredda e sotto l’incubo del pericolo atomico. Ingresso 10 euro (ridotto 8), con tessera Arci.

A Finalpia, alle 21, presso il Teatro Angelicum, sarà invece in scena “Invisibilia”. Lo spettacolo, inizialmente programmato solo il 31 gennaio, avendo già registrato il tutto esaurito, sarà replicato anche la sera del primo febbraio. Invisibilia è una scrittura teatrale di Gloria Bardi, ispirata alle Città Invisibili di Italo Calvino, a cui lo spettacolo è dedicato. Il testo, ricco di metafore e simboli, mette a confronto la dimensione del desiderio, rappresentata da Marco Polo, giovane visionario capace di immaginare l’altrove e farsene conquistare, e la dimensione del possesso, rappresentata da Kublai Khan, maturo imperatore che vive negando l’altrove stesso, in un’operazione mai conclusa di assoggettamento e conquista. Ingresso 10 euro. A Finalborgo appuntamento con la “Fiera delle vecchie cose”.

Per la giornata di domenica da non perdere a Loano la Gran Sfilata delle Maschere, organizzata dall’Associazione Vecchia Loano con il contributo dell’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano. Saranno 40 le delegazioni carnevalesche che arriveranno da tutta Italia per festeggiare il carnevale loanese 2015. Trecento figuranti in maschera parteciperanno alla cerimonia di consegna delle chiavi della città di Loano, da parte del sindaco, Luigi Pignocca a Capitan Fracassa maschera ligure della commedia dell’arte italiana. Il capitano sarà affiancato come di consueto, dalle maschere loanesi “Puè Pepin” (Re carnevale) e “U beciancin” (Mscherà ufficiale del CarnevaLöa).

La giornata di apertura del carnevale loanese, prenderà il via con la visita da parte delle maschere ospiti del nuovo capannone del carnevale in Via Magenta. Nel pomeriggio, alle 15.00, il ritrovo e la partenza della Gran Sfilata delle Maschere, sarà in Piazza Italia. Dopo la presentazione delle maschere e dei gruppi partecipanti, si svolgerà la cerimonia di consegna delle chiavi della città da parte Sindaco, Luigi Pignocca, che segnerà l’apertura dei festeggiamenti. Alle ore 16.00 è annunciata la sfilata, che percorrerà le vie del centro con l’accompagnamento musicale della “Sbanday Street Band” di Loano. La festa si chiuderà alle 18.00 in Piazza Italia.

Sempre domani grande festa per il Ristorante Pizzeria Movida di Alassio che festeggia i suoi 5 anni nel Cuore della Movida! Dalle ore 19:00 alle 22:30 sarà offerto un grande buffet, dagli antipasti ai dolci, e per tutta la serata i drink costeranno solo 5 euro. Ci saranno tante sorprese e tanti amici, tanti artisti che allieteranno la serata, tra questi Kikko Sauda, Artan Selishta e Marco Grandi, Luigi Bruno, Antonio Kaso Casolaro e Cristian Camusso, alle percussioni Giorgio Moraldo e in consolle Pablo DJ.

A Finale appuntamento con “Arie Antiche Italiane”, concerto di arie e duetti di autori quali A. Scarlatti, A. Vivaldi , G. F. Haendel, G. Pergolesi, G. Paisiello, D. Cimarosa, W. A. Mozart , L. van Beethoven che saranno eseguiti dai membri dell’Associazione musicale HAPAX, allievi del M° Angelo Mulé, accompagnati al pianoforte dalla Prof.ssa Laura Risso, alle ore 16.30 presso l’Antica sala del Tribunale storico di Finalborgo.

Per gli amanti dell’attività all’aria aperta da non perdere il Nordic Walking sul mare alla scoperta della geomorfologia costiera. L’itinerario si sviluppa lungo la costa che da Varazze raggiunge Arenzano, dopo avere attraversato il Comune di Cogoleto. Il percorso di circa 8 km ricalca, per buona parte, il vecchio tracciato della sede ferroviaria e si presta perfettamente al Nordic Walking essendo prevalentemente pianeggiante. Una passeggiata alla scoperta della geologia che caratterizza questo spettacolare tratto di costa. Per Info e prenotazione obbligatoria entro sabato alle ore 12 al numero 010.8590300 oppure 393.9896251. Ritrovo: ore 9.30 all’inizio della Passeggiata Europa di Varazze.

Il CAI di Altare, la sera del 31 gennaio, organizza una ciaspolata notturna con polentata finale. Domenica 1 febbraio, il CAI di Finale Ligure organizza una escursione sul “Sentiero geologico” – Borgio Verezzi, dislivello 250 m e circa 3 ore di cammino; il CAI di Loano una ciaspolata a Upega e il CAI di Varazze una gita scialpinistica sulla Bisalta (m 2230) con dislivello di m 350.

Infine ad Albenga, in piazza Rossi, la grande festa per Tomaso Bruno: “E’ ultima volta che alziamo la voce e lo facciamo con Tommy”. Il concerto inizierà intorno alle ore 17 per concludersi verso le 20: sul palco suoneranno Tonino Carotone e i Belli Fulminati nel Bosco. La macchina organizzativa sta ultimando la scaletta e gli ultimi dettagli della manifestazione, organizzata dall’associazione “Alziamo la Voce” di Carlo Geddo e degli amici di Tomaso.

Per tutto il weekend, come di consueto, saranno moltissime le mostre visitabili in tutta la provincia: ad Albenga mostra natalizia “Don Luigi Morelati. sacerdote, uomo artista”; ad Altare “Natale Sottovetro”; a Loano “Incanti di Natale: visita ai presepi” e “Ricucire il sogno” di Emanuela Bosco Pesce; Albisola Superiore “I colori di Paolo Silvano Ghersi e Francesco Vichi; Albissola Marina “Mostra collettiva dei soci del circolo degli artisti”; il museo del Santuario di Savona sarà aperto domenica pomeriggio per una visita guidata dalle 15.00 alle 18.00 (ingresso 2 euro).

Per conoscere tutti i dettagli degli eventi, gli altri appuntamenti e le mostre del weekend si puÚ visitare la sezione “Life” del nostro sito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.