IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Savona nella tana del Pisa. Aloisi: “Mi aspetto risposte importanti dalla mia squadra” risultati

Savona. Vigilia di un match sulla carta dal pronostico chiuso per il Savona. Il Pisa è la candidata numero uno al salto di categoria e Antonio Aloisi in conferenza stampa non lo nasconde.

“Loro hanno l’organico più forte del campionato – afferma l’allenatore del Savona -. Sono la candidata principale al salto di categoria, non lo scopro certo io. Ma proprio perché è una partita difficilissima, in un campo dove si è respirato per anni il profumo di Serie A, con un pubblico di Serie A, mi aspetto risposte importanti dalla mia squadra. A partire dai giocatori con maggior esperienza, che in questi casi devono saper prendere per mano i compagni e fare la differenza”.

“Il Pisa è obbligato a vincere – continua Aloisi -. Non può permettersi passi falsi per non aumentare il distacco dal vertice, perché è solo al quarto posto. Noi abbiamo poco da perdere e, in un match all’Arena Garibaldi, le motivazioni sono automatiche. Potrebbe essere il match della svolta: essere ai limiti della zona rossa, a rischio playout, non significa essere già morti, significa che dobbiamo avere voglia di lottare per tirarci fuori dalle sabbie mobili il prima possibile. E lo spirito giusto lo si recupera solo col lavoro”.

In squadra ci sono notizie in chiaroscuro. “Demartis è stato bloccato all’ultimo minuto da un fastidio – chiude Aloisi -. Marchetti, invece, ha voluto mettersi a disposizione: lo ho apprezzato e lo porterò in panchina. Se necessario potrà anche fare uno spezzone di partita”.

Al termine della rifinitura mattutina lo staff tecnico ha diramato la lista del 19 convocati che sono partiti questo pomeriggio per Pisa: Addario, Antonelli, Bianconi, Bramati, Cabeccia, Carta, Casarini, De Feo, Ficagna, Frugoli, Gemignani, Giorgione, Marchetti, Marconi, Morosini, A. Rossini, Scappini, Speranza, Taddei.

Assente, come detto, Demartis, alle prese con un risentimento muscolare al bicipite femorale sinistro.

Il fischio d’inizio è previsto per le ore 17. Arbitrerà Daniele Viotti appartenente alla sezione arbitrale di Tivoli, coadiuvato da Antonio Quitadamo (Modena) e Lucia Abruzzese (Foggia).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.