IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Savona ancora ko: il Pisa vince 2 a 0 risultati

Savona. Quarta sconfitta consecutiva, sesta nelle ultime otto gare. Continua, inesorabile, il declino del Savona, ora in piena “zona rossa” della classifica.

Tuttavia, sul campo di un Pisa che punta al salto di categoria, i biancoblù non hanno sfigurato, tenendo testa ai locali in particolare nel primo tempo.

Mister Aloisi porta il nuovo acquisto Giovinco in panchina e dà fiducia in avanti al giovane Frugoli, schierato a sinistra nel 4-1-4-1. In avanti giostra l’ex di turno, Scappini.

Il primo pericolo lo crea i Savona al 12′: Scappini stoppa e tira dal limite, palla alta. I biancoblù contengono i padroni di casa e ripartono. Al 21′ occasionissima ligure: Giorgione crossa dalla destra, Scappini stoppa, si gira e tira, Pelagotti salva miracolosamente, sulla ribattuta Frugoli calcia alto. Peccato. Il pubblico di casa rumoreggia.

Al 32′, come un fulmine a ciel sereno, arriva il gol del Pisa: cross dalla sinistra rasoterra, Arrighini anticipa Rossini e insacca la palla a fil di palo.

Ripresa col Savona che prova a costruire gioco, ma senza grossi pericoli per il Pisa, che invece raddoppia al 12′: palla persa sulla destra, Costa va sul fondo e crossa, Arma sul secondo palo svetta più in alto di tutti e batte Rossini.

Il Savona non si arrende. Fa il suo esordio Giovinco e, su corner battuto dall’ex pisano, Cabeccia di testa sfiora il gol del 2-1 palla deviata fuori di poco. Non accade più nulla di rilevante e il Savona si deve rassegnare alla dodicesima sconfitta.

“Abbiamo tenuto testa ad una squadra costruita per vincere il campionato – afferma Aloisi -, che ha uomini capaci di risolvere in qualunque momento la partita. Anzi rimane il rammarico per il primo gol viziato forse da fallo sul portiere e per il secondo, causato da un nostro errore. Questo è il Savona che mi aspettavo di vedere, dopo il buon lavoro svolto in settimana. Anche i nuovi acquisti hanno dato il loro contributo e potranno essere utilissimi: la strada verso la salvezza è quella giusta”.

Il tabellino:
Pisa (3-5-2): Pelagotti; Lisuzzo, Paci, Sini; Pellegrini, Morrone, Caponi (34′ st Floriano), Misuraca (26′ st Mandorlini), Costa; Arma, Arrighini (39′ st Finocchio). A disp.: Moschin, Rozzio, Beretta, Ricciardi. All. Braglia.
Savona (4-4-2): Rossini; Antonelli, Ficagna (34′ pt Cabeccia), Marconi, Speranza (38′ Marchetti); Carta, Taddei, Morosini, Giorgione; Scappini, Frugoli (20′ st Giovinco). A disp.: Addario, Bramati, Gevignani, De Feo. All. Aloisi.
Arbitro: Viotti di Tivoli (Quitadamo e Abruzzese).
Marcatori: 32′ pt Arrighini (P), 12′ st Arma (P).
Note: angoli: 5-6. Ammoniti: Ficagna (S), Giorgione (S), Taddei (S), Costa (P). Recupero: 2′ pt / 3′ st.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.