IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Promozione: Varazze e Bragno alla ricerca del colpaccio; Granvillano vuol far volare l’Albissola risultati

Cogoleto. Trasferte ricche d’insidie per Carlin’s Boys e Voltrese, sui campi di Varazze e Bragno, entrambi pericolanti.

Daddi e compagni saranno impegnati nel testa-coda col Varazze, scivolato domenica scorsa all’ultimo posto; i pronostici sono tutti a loro favore, ma attenzione all’irrazionalità del gioco del calcio.

Dovrà disputare un grande match la Voltrese, se vorrà uscire indenne dal terreno di gioco del Bragno, autentico punto di forza dei valbormidesi, che si trovano, in maniera del tutto inaspettata, impelagati nelle sabbie mobili della classifica e quindi desiderosi di uscirne il più presto possibile.

Anche l’Albenga di mister Caverzan dovrà sudare le proverbiali sette camicie, al Ruffinengo di Savona, per venire a capo del Legino, che domenica scorsa ha interrotto la striscia positiva di risultati allo scadere contro la Voltrese.

In settimana il team di Serra Riccò avrà ragionato e lavorato a lungo, per comprendere i motivi della pesante battuta d’arresto rimediata contro la Rivarolese e per prepararsi allo scontro con il Ceriale, che è rientrato nel novero delle squadre che aspirano a salvarsi direttamente.

Battendo il Varazze, l’Albissola ha agganciato il Serra Riccò al quarto posto, ottima posizione per sferrare l’attacco all’Albenga, terza, distante quattro punti. I ceramisti, in quel di Taggia, sono chiamati al salto di qualità non realizzato in altre occasioni, ma con Granvillano, sempre più cecchino infallibile, il colpo è alla portata.

Appaiate al sesto posto, Loanesi ed Arenzano, si affrontano all’Ellena di Loano, con il dichiarato obiettivo di conquistare punti importanti per la classifica. Il neo mister rossoblu Mottola vuole presentarsi ai tifosi con un successo, mentre gli arenzanesi cercano la continuità nei loro risultati.

Dopo la cinquina rifilata al Borzoli, il Campomorone viaggia alla volta di Cogoleto, per affrontare i padroni di casa che, toccato il fondo della classifica, desiderano rialzarsi prontamente. Per Il mister valpolceverasco Pirovano, che torna da ex, ci saranno sorrisi ed abbracci, ma anche la voglia di combinargli uno “scherzetto” …

Borzoli-Rivarolese è una gara dove i punti in palio valgono il doppio; i sestresi di Varlani, metabolizzato in fretta il pesante risultato subito ad opera del Campomorone, cercano i tre punti, utili a mettersi alle spalle gli avvoltoi che, tornati rapaci con la sonante vittoria con il Serra Riccò, vogliono dispiegare le ali e spiccare il volo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.