IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, il Savona saluta il capitano: Francesco Quintavalla ceduto al Real Vicenza fotogallery

Savona. Sfoltire la rosa, costruita durante l’estate puntando più sulla quantità che sulla qualità. Questo l’imperativo in casa Savona Fbc dopo la svolta societaria avvenuta a metà dicembre.

Via Raffaele Rosato, via Mirko Pennesi, portiere che era titolare ad inizio stagione, via Ivan Varone, centrocampista. Sono però arrivati i difensori Daniele Ficagna e Luca Russo e l’attaccante Niko Bianconi, voluti dal nuovo staff tecnico.

Troppi 34 elementi in rosa, ora devono iniziare i saluti. Oggi la dirigenza ha iniziato ad operare in tal senso. E il primo addio non è quello di un giocatore qualunque, bensì della bandiera della squadra.

Francesco Quintavalla, il capitano, è stato ceduto. Trovano così conferma le voci che giravano da tempo, che lo consideravano partente destinazione veneto. Il 32enne, che arrivò al Savona nel gennaio 2012, sarà da domani un tesserato del Real Vicenza, formazione quinta in classifica nel girone A.

Il primo messaggio di saluto rivolto a Quintavalla è stato pubblicato poco fa da Alessandro Marchetti, sul suo profilo Facebook. “Sei stato il mio capitano per due stagioni – scrive Marchetti -. È stato un piacere, un onore condividere con te gioie e dolori, lottare con te e per te. Sei stato una guida, un esempio per tutti dentro e fuori dal campo. Persona con mille valori. Al di là del giocatore,ci lascia un grande amico. Ti auguro tanta fortuna e ti faccio un grande in bocca a lupo per la tua nuova avventura. Vai capitano! Te lo meriti!”.

“Di fronte a prospettive importanti di carriera per Quintavalla, che a giugno compirà 33 anni – si legge nel comunicato della società – e alle richieste del ragazzo, il Savona Fbc ha acconsentito alla partenza del giocatore, rimanendo fermo nel suo proposito di costruire una rosa competitiva, ma nel contempo giovane”.

“Ringrazio il presidente e la direzione tecnica del Savona Fbc che hanno capito la mia situazione, senza voler lucrare sul mio trasferimento – ha detto Francesco Quintavalla -. Lascio il biancoblù dopo aver vissuto grandi emozioni, certo però di non avere nè crediti, nè debiti. Ho dato tutto quello che avevo, ho ricevuto quello che mi sono meritato. Ora voglio guardare al futuro e a nuove opportunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.