IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, il Savona riceve la Lucchese. Aloisi: “Mi aspetto una prova d’orgoglio della squadra” risultati

Savona. “Cancellare il secondo tempo di Ferrara”. Ecco l’imperativo di Antonio Aloisi nella conferenza stampa prepartita, alla vigilia di Savona-Lucchese.

Il tecnico biancoblù ritorna molto spesso sull’argomento. “Le sconfitte ci stanno, ma non un atteggiamento remissivo – afferma -. Bisogna lottare fino alla fine per inseguire il risultato, solo così possiamo pensare di salvarci. E’ anche una questione di orgoglio personale, di responsabilità non solo nei confronti della società e dei tifosi, che ci seguono sempre, ma anche nei confronti dei nostri cari, della famiglia: la soddisfazione di poter dire che abbiamo lottato e alla fine siamo riusciti a portare a casa un risultato positivo”.

Sono out Giorgione per squalifica e l’infortunato di lungo corso Marchetti. Problemi a centrocampo e in difesa? “A centrocampo darò fiducia a Morosini e Taddei, che sono in crescita e hanno bisogno di mettere minuti nella gambe – spiega Aloisi -. Non ho ancora deciso chi sarà il terzo tra Bramati, Casarini e Gemignani. In difesa invece siono tutti abili e arruolati, ma non è escluso che cambi qualcosa. Una cosa deve essere chiara fin da subito: se ci saranno cambiamenti non sarà una bocciatura per nessuno. Non ci sono capri espiatori per una brutta sconfitta, la responsabilità è tutta mia, devo fare delle scelte e ovviamente le faccio osservando attentamente le risposte che i ragazzi mi danno in settimana, quando tutti sono titolari”.

La Lucchese appare una squadra in crescita. “Attaccano con tanti uomini, hanno due punte cone Forte e Raicevic di qualità ed esterni bravi. In più si sono rinforzati con Pagano. Ma ho visto i miei ragazzi in settimana lavorare molto bene. Ripeto – conclude l’allenatore del Savona -: mi aspetto una prova d’orgoglio della squadra”.

Al termine della rifinitura di questa mattina al “Bacigalupo”, a porte chiuse, lo staff tecnico ha diramato la lista dei venti convocati per la partita casalinga di domani pomeriggio contro la Lucchese.

Questi i prescelti: Addario, Antonelli, Bianconi, Bramati, Cabeccia, Carta, Casarini, Colombi, De Feo, Demartis, Ficagna, Galimberti, Gemignani, Marconi, Morosini, Rossini, Russo, Scappini, Speranza, Taddei.

L’incontro avrà inizio ore 15 e sarà arbitrato da Luciano della sezione di Lamezia Terme, coadiuvato da Sgheiz di Como e Cappello di Busto Arsizio.

Nel frattempo la società ha depositato questa mattina il tesseramento di Diego Frugoli (nato il 6 marzo 1995), promettente bomber cresciuto nelle giovanili dell’Empoli e in prestito al Savona Fbc fino al 30 giugno.

Diego si è reso protagonista proprio nella Primavera dell’Empoli, collezionando 50 presenze e ben 28 reti. Per lui sono arrivate anche 13 convocazioni in Nazionale e 1 rete con la maglia dell’Italia.

Sempre con l’Empoli ha partecipato anche al Torneo di Viareggio e alla Coppa Primavera, andando a segno in entrambe le competizioni. Ha esordito in Lega Pro questa stagione con la Pistoiese, dove però ha trovato poco spazio, con sole 4 presenze all’attivo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.