IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, service Lions a favore del centro di accoglienza Caritas ricordando Ivana Brasiliano e Marco Zanirato foto

Cairo Montenotte. Domenica 25 gennaio il Lions Club Valbormida, sotto la presidenza del socio Michele Giugliano, nella splendida cornice della Chiesa di S. Lorenzo di Cairo, ha svolto il Service dell’anno 2015 a favore del Centro di Accoglienza Caritas della parrocchia per la continua meritevole azione di solidarietà verso le persone bisognose della comunità. “Persone che, purtroppo, sono in costante aumento – spiegano i Lions – sempre più anziani soli e famiglie non abbienti”.

E’ la seconda volta che il Sodalizio Lionistico Valbormidese si presenta alla collettività cairese in Chiesa per “servire” ed aiutare la Caritas donando 1000 litri di latte per i bisogni emergenti del Centro di Accoglienza. “D’altro canto il motto del Lions Club International è ‘we serve’ – ricordano i Lions valbormidesi – che vuol significare ‘noi serviamo’ e la parola ‘Lions’ è un acronimo che sta per ‘Libertà, Intelligenza e Salvezza per tutti i popoli delle Nazioni’.

Nel Codice dell’Etica Lionistica, che viene sempre letto ad ogni incontro sionistico, è scritto: “… essere solidale con il prossimo mediante l’aiuto ai deboli, i soccorsi ai bisognosi e la simpatia ai sofferenti…”. “Pertanto i LIONS agiscono per ‘migliorare la comunità’, per sostenerne i bisogni, per servire le persone in difficoltà – spiegano – ecco perché hanno voluto puntare i loro occhi e darsi da fare verso il Centro di Accoglienza di Cairo Montenotte”.

“Il Service Lions è intitolato alla cara ‘Ivana Brasiliano’, moglie del socio lions Gennaro Aprea, mancata più di un anno fa – fanno sapere – che ha sempre aiutato in silenzio la Caritas e nei momenti di grande difficoltà era sempre presente, un vero ‘Angelo Silenzioso’. Come sarebbe bello se tutti agissimo in silenzio donando qualcosa alla Caritas, come faceva la cara Ivana”. Per suggellare l’evento, è stata consegnata una pergamena contenente parole di ringraziamento rivolte alla Caritas Parrocchiale e il guidoncino del Club.

Al termine del Service, il Presidente del Lions Club Valbormida Dott. Giugliano ha voluto consegnare due targhe ricordo ai due cori parrocchiali “Armonie” e “Opes’ Band” per ringraziarli dell’impegno e dedizione profusi durante la coinvolgente manifestazione francescana del 27 settembre 2014 in Piazza della Vittoria a Cairo. Le due targhe ricordo, accompagnate da una pergamena, dal guidoncino e da un libro, sono state consegnate dal Prof. Lorenzo Chiarlone, responsabile dell’Associazione Culturale GRIFL di Cairo, al Coordinatore del Coro Armonie Igor Baldi accompagnato dalla signora Renè, fondatrice del primo coro parrocchiale; dai genitori di Marco Zanirato, seminarista volato in cielo a tutti noi molto caro, al Direttore Artistico del Coro Opes’Band, la signorina Ferraro (in precedenza era proprio Marco Zanirato Direttore Artistico del Coro).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.