IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bolkestein, l’assessore regionale Cascino a Roma incontra il direttore dell’Agenzia del Demanio

Liguria. Gabriele Cascino, assessore al Demanio della Regione Liguria, che coordina il comparto nell’ambito della Conferenza delle Regioni, incontrerà domani, giovedì 30 gennaio, a Roma, il direttore dell’Agenzia del Demanio Roberto Reggi.

Cascino esporrà, in rappresentanza di tutte le Regioni costiere, le problematiche più rilevanti riscontrate nella gestione amministrativa del demanio marittimo, cercando di trovare le migliori modalità di collaborazione tra tutti gli enti coinvolti in una partita delicata e strategica per l’economia nazionale.

Proprio ieri il Consiglio Regionale della Liguria ha approvato all’unanimità un ordine del giorno sulle concessioni demaniali marittime. Sono stati evidenziati i possibili scenari e le conseguenze che l’applicazione della Direttiva Bolkenstein potrebbe generare sul territorio ligure.

Poiché pare che il Governo centrale stia lavorando ad un disegno di legge in merito, è stato richiesto al Presidente Burlando di organizzare un incontro a livello locale, a cui Il Coordinamento tecnico sul demanio marittimo operante nell’ambito della Conferenza delle Regioni, di cui la Regione Liguria è capofila, si sta già occupando della vicenda. La scorsa settimana la Conferenza delle Regioni ha approvato un documento presentato daalla Liguria e Abruzzo, rispettivamente capofila per Demanio e Turismo, nel quale si richiede urgentemente l’apertura di un tavolo di confronto con il governo centrale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.