IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, Promozione: Pallacanestro Vado, bilancio in equilibrio

Vado Ligure. Prosegue il campionato di Promozione maschile con Vado che, all’ottava giornata, mantiene un equilibrio perfetto tra partite vinte e partite perse. Nelle ultime giornate i biancorossi hanno ottenuto due vittorie e due sconfitte, raccogliendo forse meno di quello che avrebbero meritato.

Andando in ordine cronologico, si parte con la vittoria esterna ottenuta sul difficile campo della Juvenilia Varazze. I vadesi giocano un buon primo tempo trascinati da un ottimo Zanini e, grazie anche ad una buona percentuale ai tiri liberi ed ad un buon lavoro a rimbalzo, arrivano all’intervallo sul +8. Il terzo quarto si apre in modo disastroso con Vado che in tre minuti si ritrova a -2. Buona prova di carattere dei biancorossi, nell’occasione guidati da Samuele Dagliano, che reagiscono alle difficoltà e, grazie ad un 3/4 dalla lunetta di Bertolucci, allungano nel finale e si aggiudicano l’incontro.

Il 21 dicembre al palazzetto di Savona si gioca il recupero con i padroni di casa dell Fortitudo. Nel primo tempo Vado subisce l’aggressività dei savonesi che, forti di una maggiore fisicità, arrivano all’intervallo lungo sul +12. Al ritorno dagli spogliatoi i biancorossi sono però trasformati. La partita assume le sembianze di una battagli e l’arbitro ha le sue brave difficoltà a tenerla in binari accettabili. I biancorossi risalgono fino al -1 ma, in un finale convulso, sono ancora i padroni di casa ad allungare fino al 63-59 della sirena. Buona comunque la prova di carattere dei biancorossi che, a differenza di quanto è avvenuto in passato, non si sono fatti intimidire ed hanno dimostrato di poter reggere anche con avversari fisiciamente più “stazzati”.

Dopo la pausa festiva, Vado è ospite al Paladamonte del Cogoleto. Partita giocata a ritmi blandi con i padroni di casa bravi a sfruttare la libertà al tiro dalla lunga distanza concessa dagli ospiti (ben 9 le triple messe a segno da Cogoleto). Vado rimane in partita fin quasi alla fine senza però dare mai l’impressione di poter vincere. Il distacco a favore dei padroni di casa aumenta progressivamente, seppur di poco, quarto dopo quarto, fino al +11 finale. I biancorossi hanno giocato una discreta partita commettendo però l’errore di farsi imporre il ritmo dai più esperti avversari, permettendo loro di assumere fin dai primi minuti il controllo dell’incontro e di gestire a piacimento la partita. Con un pò più di aggressività in difesa probabilmente il risultato sarebbe stato diverso.

Aggressività in difesa che i biancorossi dimostrano nell’ultimo incontro della serie, quello casalingo contro il Basket Pegli. Pronti via e Camia si fa espellere, commettendo un’ingenuità che non ci si aspetterebbe da un giocatore della sua esperienza. Vado non si fa abbattere dall’accaduto e fa di necessità virtù. La difesa aggressiva permette di recuperare numerosi palloni che, non sempre, permettono ai biancorossi di realizzare facili canestri in appoggio. Gli esterni vadesi (Zanini e Colandrea in particolare, validamente supportati da Agnessens e Luciano) imprimono un buon ritmo alla gara e mettono in seria difficoltà i genovesi. Il vantaggio dei padroni di casa aumenta progressivamente fino ad un rassicurante +13. A tre minuti dalla fine però, la difesa a zona degli ospiti spegne la luce all’attacco biancorosso e permette ai pegliesi di risalire fino al -4. La freddezza dalla lunetta di Banfi chiude però i conti e Vado si aggiudica la partita. Buona prestazione di biancorossi che riescono, finalmente, ad impostare la partita sui loro ritmi invece di farseli imporre dagli avversari.

Prossima partita per i vadesi sarà l’impegnativa trasferta a San Remo per l’ultima giornata del girone di andata, sabato 31 gennaio alle ore 21.

Di seguito, i tabellini degli incontri.

Juvenilia Varazze – Pallacanestro Vado 53-59 (10-15; 22-30; 40-39)
Varazze: Damonte 3, Ghirotto 4, Lupi 10, Mantovani 8, Pozzo (cap) 5, Dania 7, Patetta, Burgassi 6, Baldissarri 8, Tozzini 2. All. Pozzo
Vado: Arrigoni, Saltarelli, Banfi 12, Agneessens 11, Luciano 2, Bertolucci 5, Dervishi 6, anini 15, Magnani 8, Delfino. All. Dagliano S.

Fortitudo Savona – Pallacanestro Vado 63-59 (16-11; 33-21; 47-39)
Fortitudo: Ghiga 5, Alessi 11, Vaira 5, Raffa, Meistro 8, Natali 4, Apicella 7, Ragno 15, Alfei, Pace 8. All. Morando
Vado: Arrigoni 4, Marchionni 7, Banfi 11, Agnessens 9, Luciano 2, Bertolucci 2, Dervishi 6, Zanini 7, Camia 11, Magnani. All. Trenta

CFFS Cogoleto – Pallacanestro Vado 74-63 (21-18; 33-29; 54-45)
Cogoleto: Bernardis 5, Terani, Damonte 12, Baglietto, Bruzzone 16, Frasno 6, Conciatori 8, Ghiglione 12, Umberti 2, Caviella 13. All. Anania.
Vado: Arrigoni 4, Banfi 9, Luciano 2, Bertolucci 2, Colandrea 8, Zanini 14, Camia 11, Magnani 8, Marchionni 3, Piccardo 2. All. Trenta

Pallacanestro Vado – Basket Pegli 60-54 (15-12; 27-20; 46-33)
Vado: Arrigoni 2, Banfi 10, Agneessens 4, Luciano, Bertolucci 4, Colandrea 11, Zanini 25, Camia, de Leo 2, Saltarelli 2. All. Trenta. Ass. Gatto
Pegli: Ghelfi 2, Olivieri 11, Chirigoni 4, Pascotto 7, Piazze 7, Ferro, Fubiani, Praussello 5, Corba 16, Novara 2.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.