IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, ancora alta tensione in Comune: scontro Vinai-Lucchini, chieste le dimissioni dell’assessore

Alassio. Polemiche e alta tensione. Dopo il caso di Rocco Invernizzi, presidente del Consiglio comunale uscito dalla maggioranza dopo aver rimesso nelle mani del sindaco Enzo Canepa le deleghe su bilancio, tributi e partecipate, si registrerebbero ancora acque agitate all’interno dell’amministrazione comunale.

Questa volta i contendenti sarebbero l’assessore all’ambiente Angelo Vinai e Fabio Lucchini, storicamente vicino a Marco Melgrati ed escluso in extremis dalla lista alle ultime comunali per volontà del Commissario di Forza Italia Angelo Vaccarezza. Dal suo blog Alassio Futura Lucchini carica a testa bassa Vinai: motivo della disputa, il servizio raccolta rifiuti.

A far detonare le polemiche, qualche giorno fa, l’intenzione di Vinai di rinnovare anticipatamente la convenzione con la ditta che ha in appalto il servizio di raccolta: una scelta non condivisa da Lucchini, che dal proprio blog aveva denunciato le carenze del servizio con una serie di scatti fotografici. Il post, scritto il 27 dicembre, si chiudeva con un attacco durissimo: “L’avevo detto all’inizio estate che l’assessore Angelo Vinai farebbe bene a dimettersi se non è all’altezza del suo incarico. Assessore Vinai, se sa cosa sia la vergogna, allora inizi a vergognarsi, perchè ne ha ben donde con questi risultati; se no, abbia un sussulto di orgoglio e abbandoni un incarico che pare esserle, chissà per quale motivo, assai ostico”.

Vinai aveva risposto snocciolando dati del servizio, e stigmatizzando la scelta di utilizzare fotografie dei cassonetti scattate di notte perché “di facile sensazionalismo”. A quel punto da Lucchini era arrivata una nuova domanda, questa volta puntata su un possibile conflitto di interessi: “Risponderebbe al vero la voce che circola da tempo in città, secondo cui uno dei ‘supervisori’ per conto del Comune che dovrebbe vigilare sulla qualità del Servizio Raccolta Rifiuti urbani avrebbe un parente in linea diretta, di primo grado, il quale sarebbe stato in passato o è attualmente occupato proprio presso l’azienda che è incaricata del ruolo di Gestore dalla Raccolta Rifiuti cittadina?”.

“E’ chiaro che se così fosse questo sarebbe quantomeno ‘imbarazzante’ – continuava Lucchini – perchè metterebbe in dubbio l’equità e indipendenza del giudizio espresso in merito alla qualità del servizio erogato dal Gestore: noi attendiamo, con serenità e senza prevenzione di sorta, dall’assessore Angelo Vinai la risposta per chiarire questo dubbio che alberga in più d’un cittadino”.

Oggi è arrivata la replica di Vinai, che ha chiarito come il figlio del dipendente dell’Ufficio Ambiente del Comune lavori in Alassio Ambiente “inquadrato come categoria B, non ha alcun potere istruttorio di rilevanza esterna all’ente. Gli incaricati al controllo del rispetto del capitolato d’appalto sono in primis la Polizia Municipale (controllo del territorio) e per quanto attiene agli aspetti amministrativi il Dirigente del Settore Tecnico e il Funzionario preposto al Servizio Attività Territoriali presso il quale è incardinato l’ufficio ambiente”.

Polemica chiusa, dunque. Almeno per ora. Gli attacchi di Lucchini potrebbero infatti avere come obiettivo un prossimo rimpasto: i tamburini della politica ad Alassio infatti ipotizzano che Lucchini, spalleggiato da Melgrati, punti ad un posto nell’attuale giunta da Assessore esterno, magari proprio al posto di Vinai. Pare obiettivamente difficile, però, che Canepa metta mano ad un rimpasto in una fase delicata come questa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Biagio MURGIA

    Scusate ma chi è FABIO LUCCHINI??? Chi rappresenta?? Ma stiamo parlando di quel LUCCHINI che ha spalato letame su MELGRATI, per poi andare con AVOGADRO, per poi tradire AVOGADRO e rimettersi con MELGRATI??? E’ di questo personaggio che stiamo parlando??? Ma cerchiamo di essere seri e di parlare di cose concrete con persone concrete…