IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado, Festa di San Giovanni: c’è il gazebo dei lavoratori di Tirreno Power. In attesa della processione foto

Vado. Non solo le celebrazioni per la festa patronale di San Giovanni Battista. Vado rincorre i propri fantasmi occupazionali, economici e ambientali anche in un giorno di svago, cercando di mantenere viva l’attenzione sulla scottante questione di Tirreno Power. Promesse mantenute quindi, i lavoratori dello stabilimento vadese fanno sentire la loro voce per il rischio chiusura dell’impianto attraverso un point per le strade di Vado, alla presenza anche del sindaco Monica Giuliano che vuole far sentire la propria vicinanza in un momento di grande difficoltà.

Quindi, in attesa della processione di stasera alla quale parteciperanno, i lavoratori oggi hanno allestito un gazebo per sottolineare la preoccupante condizione occupazionale dell’azienda. Il sequestro da parte dell’Aia dei gruppi a carbone VL3 e VL4 per via della mancata realizzazione nei tempi previsti della sezione VL6, rappresenta solo l’ultima tegola su lavoratori e azienda, senza dimenticare la proroga della cassa integrazione e il numero impressionante di esuberi decisi da Tirreno Power.

Per tutti questi motivi, i lavoratori dell’azienda saranno presenti tutto il giorno nel centro di Vado con un gazebo per far sentire la propria voce e spostare l’attenzione, ancora una volta, sul possibile spegnimento definitivo dell’impianto che rappresenta una grande fonte di occupazione. Attesa per la processione di stasera, a cui prenderanno parte – con una presenza simbolica e non di protesta – anche i tanti lavoratori lasciati a casa da Tirreno Power, sempre più preoccupati per l’evolversi della situazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da negrandr

    Per completezza vorrei aggiungere che i lavoratori di Tirreno Power presenti hanno dedicato parte del loro spazio la raccolta fondi destinata all’Aias di Savona. Ognuno dei lavoratori si è impegnato inoltre per omaggiare chiunque abbia voluto fare un’offerta con gadget autoprodotti e palloncini ed intrattenimento per i più piccoli.