IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Unione Industriali Savona: 62 futuri ragionieri nell’ottava edizione del “Progetto Data Consult”

Savona. 62 studenti coinvolti e coordinati da 6 professori, 3 istituti tecnici commerciali (Istituto Tecnico Commerciale Statale “Boselli-Alberti” di Savona, I. S. S. “G. Falcone” di Loano e I. S. S. di Cairo Montenotte), numerose postazioni informatiche messe a disposizione da Data Consult per un percorso formativo di 65 ore sull’applicazione dei più moderni software Team System idonei alla gestione di aziende e studi professionali.

Sono i dati significativi di un progetto sostenuto dall’Unione Industriali e promosso da Data Consult S.r.l., una delle più importanti Software House della Liguria, fornitore di oltre 900 professionisti ed imprese nella provincia savonese che anche quest’anno ha affidato il coordinamento delle lezioni alla Ragioniera Franca Sciani, Responsabile Education dell’azienda.

L’iniziativa è giunta all’ottava edizione e trova un crescente riscontro poiché, attraverso un lavoro impegnativo ed addizionale rispetto ai programmi didattici tradizionali, consente a studenti e professori un aggiornamento tecnico indispensabile per far fronte con successo alle esigenze di innovazione continua richieste dal mondo del lavoro.

“La formazione qualificata e mirata alle concrete esigenze delle aziende e degli studi professionali è un vantaggio competitivo per i giovani, per le scuole e per l’intero sistema economico della provincia di Savona” hanno commentato Alessandro Berta direttore dell’Unione Industriali e Pierangelo Olivieri Amministratore Delegato di Data Consult, i quali hanno anche sottolineato il crescente impegno dell’Unione Industriali verso i giovani per lo sviluppo delle capacità tecniche e delle conoscenze scientifiche necessarie ad accrescere il loro ruolo di portatori di innovazione nei vari ambiti lavorativi.

A conclusione del progetto sono stati consegnati oggi dal Direttore dell’Unione Industriali Alessandro Berta, alla presenza dei dirigenti scolastici degli istituti interessati, gli attestati agli studenti delle quarte e quinte classi degli istituti tecnici commerciali “Boselli-Alberti” di Savona, “G. Falcone” di Loano e Istituto Secondario Superiore di Cairo Montenotte, che hanno partecipato all’iniziativa e superato la prova di idoneità.

Un attestato con il quale i giovani potranno arricchire il proprio curriculum a garanzia delle capacità acquisite con il proprio impegno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.