IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un torneo di calcetto per ricordare Nadia Colangelo: a luglio la prima edizione del memorial dedicato al portiere rossoblù

Più informazioni su

Vado L. Un torneo di calcetto in notturna dedicato a lei. Così, nella notte tra il 26 e il 27 luglio prossimi, sarà ricordata Nadia Colangelo, la giocatrice venticinquenne del Vado scomparsa in un tragico incidente stradale il 25 luglio di un anno fa. Sarà proprio il campo che porta il suo nome ad ospitare le sfide della prima edizione del memorial organizzato dalle compagne di Nadia in collaborazione con la società rossoblù.

Lo “Stupido Torneo” (come è stato ribattezzato in onore del nomignolo, “stupido purtier”, con cui Nadia veniva chiamata) sarà un torneo di calcio a 5, ovviamente solamente in rosa, che si giocherà tutto in una notte. A margine delle sfide nel rettangolo verde ci sarà spazio per panini, birra e tanto divertimento per ricordare con il sorriso il portiere della squadra a 7 del Vado.

Quello del prossimo luglio non sarà il primo torneo dedicato a Nadia: già l’anno scorso, un mese dopo la sua scomparsa, amici, compagne di squadre e avversarie avevano ricordato il numero uno rossoblù con un torneo in cui erano scese in campo tutte le formazioni nelle quali aveva difeso i pali. Quella giornata si era conclusa al Molo 8.44, dove Nadia lavorava nel negozio Trony, con la presentazione della targa da sistemare nel campo a 7 del complesso “Dagnino” che dall’anno scorso è dedicato alla Colangelo.

Quest’anno la formula del memorial prevede una classifica finale e le iscrizioni saranno aperte a qualunque squadra che vorrà partecipare. Per iscriversi c’è tempo fino al 15 luglio. Per informazioni sul torneo e sui regolamenti è possibile contattare Luca 346 5224465 o Stefania 347 7305374.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.