IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un menu che sa di legalità: a Cengio Slow Food e Libera insieme per una cena contro le mafie

Più informazioni su

Cengio. E’ organizzata per venerdì 13 giugno una cena della legalità sottotitolata “Un sapore in più: quello della legalità, del riscatto e della libertà”. L’evento è promosso, oltre che da Slow Food, da Libera, il Comune di Cengio e l’Istituto Comprensivo “Lele Luzzati” di Millesimo, con il supporto tecnico del Centro di Formazione Professionale “Valbormida Formazione” di Carcare.

“Sono passate poche settimane dalla conclusione del Congresso Nazionale di Slow Food – spiegano i fiduciari di Cengio – un Congresso che ci consegna anche come condotta un forte stimolo a proseguire sulla strada dell’impegno della salvaguardia della biodiversità (in tutte le sue declinazioni) nel rispetto delle tipicità e delle tradizioni del territorio, applicando i principi di una agricoltura sostenibile, per un consumo consapevole. Fra le tante sollecitazioni pervenute dai soci ma non solo, abbiamo colto l’opportunità di concretizzare un evento che coniuga il piacere di una buona cena, con l’impegno, che sentiamo forte, per la legalità: perché anche in questo modo è possibile sconfiggere tutte le mafie”.

Durante la cena Raffaella Ramirez di Libera Genova presenterà la mappatura dei beni confiscati in Liguria, effettuata per conto della Regione Liguria. Per conoscere, attraverso il racconto dei referenti di Libera, l’impegno e la giustizia frutto delle terre liberate dalla criminalità organizzata; scoprire il filo rosso che lega i prodotti del territorio delle Valli del Bormida a quelli delle cooperative di Libera Terra del sud Italia; comprendere l’importanza del lavoro di chi quotidianamente volge i propri sforzi alla lotta contro le mafie.

Il menù, sempre in linea con le iniziative enogastronomiche di Slow Food, sarà presentato dall’Executive Chef Sandro Usai con gli allievi dei Corsi per Operatore della Ristorazione del Centro Professionale “Valbormida Formazione” di Carcare. Prenotazioni entro il 10 giugno. Info e menù sul sito www.slowfood-altavallebormida.it/sito/.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.