IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tribunale di Savona, il grido d’allarme dei magistrati: “Provvedimenti tempestivi o non potremo lavorare”

Savona. “I magistrati esprimono la loro preoccupazione per le condizioni di lavoro e dell’immobile che ospita gli uffici giudiziari savonesi, quali emergono dagli esiti dell’accertamento tecnico preventivo richiesto a suo tempo dal locale Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, condizioni di lavoro notoriamente inadeguate come già denunciato da tempo”. Inizia così il documento approvato dalla sezione savonese dell’Associazione Nazionale Magistrati, a seguito di una riunione tenutasi lo scorso 18 giugno per affrontare lo spinoso problema delle condizioni del Tribunale di Savona.

Nel documento, a firma del presidente dell’ANM savonese Giovanni Zerilli, i magistrati “chiedono quindi l’adozione di provvedimenti immediati alle autorità competenti, atti a garantire la sicurezza sul posto di lavoro e quella degli utenti”.

“Ritengono necessaria l’adozione di soluzioni definitive, che prevedano eventualmente anche la progettazione e realizzazione in breve arco di tempo di un nuovo palazzo di giustizia, e fanno comunque presente sin da ora che, in difetto di tempestivi provvedimenti, risulterà impossibile garantire l’ordinario esercizio della funzione giurisdizionale e segnatamente il regolare svolgimento delle udienze”, si conclude il documento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da El Rey del Mundo

    Usare il termine “lavorare” in Tribunale a Savona mi pare un termine assai azzardato.