IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si annotava il pin e poi rubava il bancomat della vittima per prelevare: 40enne condannato a 2 anni e 8 mesi

Più informazioni su

Savona. Due anni e otto mesi di reclusione e 500 euro di multa. E’ la condanna inflitta in abbreviato ad un francese quarantenne, Azrar Salah, che doveva rispondere dell’accusa di aver messo a segno sei furti di bancomat tra il gennaio ed il febbraio del 2013 in diverse località del Savonese e liguri. Secondo l’accusa l’uomo, che agiva con una complice, si avvicinava alla vittima mentre stava prelevando allo sportello e, dopo essere riuscito ad annotarsi il codice pin, gli rubava la carta elettronica che poi utilizzava per fare dei prelievi.

Con questo escamotage, secondo gli inquirenti, aveva derubato del bancomat sei persone ed aveva eseguito decine di prelievi di denaro per un bottino di diverse migliaia di euro. A Salah, che era difeso dall’avvocato Daniela Scarone, venivano contestati colpi a: Finale (il 26 gennaio 2013), Genova, Oneglia, Savona, Cogoleto e Varazze (tra gennaio e febrbaio).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Bandito
    Scritto da Bandito

    Due cose:
    Azrar Salah, con un nome così francese probabilmente discende direttamente da re Luigi.
    L’avvocato Daniela Scarone chi lo ha pagato?