IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Savona è Runningfest mania, in crescita i partecipanti all’allenamento di gruppo: tra i runners anche Brignone foto

Savona. La “scia arancione” per le strade savonesi si allunga. E’ in aumento infatti il numero dei partecipanti al “Runningfest”, l’iniziativa nata a Savona per organizzare un allenamento di gruppo dedicato agli amanti della corsa. All’appuntamento di ieri sera erano presenti ben 32 runners tra i quali non è passata inosservata la presenza di Valerio Brignone, atleta di altissimo livello che l’anno scorso ha centrato il titolo italiano di mezza maratona nella categoria master 45.

Il “Runningfest” è promosso dal negozio “Sportart” di via Trilussa che, grazie al sostegno di Carisa, della Palestra Letimbro, dei Bagni Corsaro e della Polleria Cri&Mauri, ha deciso di offrire ai runners savonesi la possibilità di ritrovarsi per un allenamento di gruppo. L’appuntamento è fissato per ogni giovedì, alle 18,30, davanti al negozio di articoli sportivi. Dopo un’uscita di una decina di chilometri (ieri sera il gruppone ha seguito un percorso che ha attraversato il Prolungamento, la Darsena e l’Aurelia in direzione Albissola) si arriva nello stabilimento balneare di via Nizza dove sono a disposizione docce, spogliatoi, la possibilità di essere trattati dal prof. Stefano D’Andrea responsabile dell’equipe di fisioterapisti della Palestra Letimbro, e, per chi lo desidera, è possibile fermarsi a mangiare tutti insieme (le borse dei partecipanti, consegnate alla partenza, vengono trasferite in furgone dagli organizzatori nel punto di arrivo dell’allenamento).

L’idea che anima questa iniziativa è quella di fare un allenamento in cui la parola d’ordine sia “divertimento”, adeguando il passo ai runners meno veloci, per consentire anche a chi è meno allenato di avvicinarsi a questa disciplina. Il gruppo è ben riconoscibile lungo le strade cittadine grazie alla maglietta arancione con cui corre (fornita da Sportart). Ieri sera inoltre i partecipanti all’allenamento hanno anche potuto testare le scarpe della Mizuno fornite direttamente dall’azienda che ha anche offerto la possibilità di eseguire gratuitamente un test di appoggio del piede, utile per scegliere la scarpa più adatta. L’appuntamento con il Runnigfest è per giovedì prossimo: l’obiettivo è raggiungere quota 50 partecipanti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.