IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, cerca di smurare la porta di un bar armato di piccone: patteggia 10 mesi e 20 giorni

Più informazioni su

Savona. Dieci mesi e venti giorni di reclusione e 300 euro di multa. E’ la pena patteggiata questa mattina in tribunale da Eduart Biba, il ventinovenne albanese arrestato insieme ad un connazionale nella notte tra venerdì e sabato per un tentato furto al Blue Bar di via Nizza, a Savona. L’uomo era finito a giudizio per direttissima ed aveva chiesto i termini a difesa per l’impedimento del suo legale, l’avvocato Roberto Frank, ed il procedimento era stato rinviato a oggi.

Questa mattina nella nuova udienza è stato quindi definito il patteggiamento. Biba, che non ha beneficiato della sospensione condizionale della pena, resterà in carcere. Il connazionale che era finito in manette insieme a lui, Elton Terziu, 20 anni, aveva patteggiato nella giornata di sabato una pena di otto mesi di reclusione con la sospensione.

I due albanesi erano stati sorpresi dai poliziotti delle Volanti mentre, armati di un piccone, tentavano di smurare la porta d’accesso sul retro del locale, che affaccia in via Brilla, all’interno di un cortile condominiale. Gli agenti erano riusciti a bloccarli prima che potessero scappare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.