IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, 600 anni fa nasceva Papa Sisto IV: festa in musica per ricordarlo

Più informazioni su

Savona. Il 21 luglio 1414, seicento anni fa, a Pecorile, frazione sulle alture di Celle Ligure, nacque Francesco Della Rovere, eletto papa nel 1471 sotto il nome di Sisto IV. In occasione dell’importante anniversario, l’associazione culturale “Pro Musica antiqua”, ha organizzato una serie di concerti dal titolo “Papa Sisto IV: musica, arte e storia negli oratori savonesi”. La rassegna è in continuità con quella già proposta nel 2013, per celebrare il 500° anniversario della morte di Giulio II.

Il secondo appuntamento, “Canzoni e Madrigali all’epoca di Papa Sisto IV della Rovere”, si svolgerà sabato 28 giugno alle ore 21 presso la chiesa di santa Lucia a Savona, in collaborazione con l’associazione “Il fuggilozio”. Il concerto, ad ingresso libero, vedrà il soprano Anna Delfino accompagnato da Virginio Fadda al liuto rinascimentale.

L’evento più importante sarà la “Festa a palazzo santa Chiara. Papa Sisto IV: il trionfo del Rinascimento” che si svolgerà domenica 20 luglio. La giornata inizierà alle ore 17 con l’apertura al pubblico della torre del Brandale, a cura dell’associazione A Campanassa, che quest’anno festeggia il 90° di fondazione. Alle 18 la delegazione Fai di Savona racconterá al pubblico in piazza Duomo la storia di palazzo Della Rovere. Alle 20, il corteo storico della Campanassa accompagnerà gli spettatori in piazza Duomo dove, per l’occasione, sará aperto il cortile di palazzo Della Rovere, per presentare il progetto di riapertura del passaggio che collegava via Pia con la piazza del Duomo. Alle 21, nel cortile del palazzo e in piazza Duomo. i musicisti di Pro Musica antiqua, il gruppo di danza storica di Lavagna “Le gratie d’amore” e la cappella musicale Bartolomeo Della Rovere daranno vita ad un grande spettacolo al quale parteciperanno circa 50 artisti.

Una rappresentazione suggestiva e coreografica con canti, musiche e danze rinascimentali, quelle che all’epoca di Sisto IV avrebbero allietato una festa in suo onore. La piazza sará chiusa, saranno predisposti un impianto di amplificazione e 120 posti a sedere, ma gli spettatori potranno accomodarsi anche sui gradini del Duomo. Tutti gli eventi della rassegna sono realizzati con il patrocinio del Comune di Savona, della diocesi di Savona-Noli, della Provincia di Savona e della Regione Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.