IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“RipuliAmo il lungomare degli Artisti”: i volontari fanno splendere la passeggiata di Albissola

Più informazioni su

Albissola. Lunedì 23 giugno a partire dalle 6.30 ad Albissola Marina si svolgerà la seconda edizione di: “RipuliAMO il Lungomare degli Artisti”.

L’iniziativa è organizzata dal Comune di Albissola Marina, Associazione Bagni Marini di Albissola, Ascom Albissola, Associazione di volontariato “Cultura e Solidarietà”, Circolo degli Artisti, Coop. Sociale “LA Flaca”, Asociazione giovanile “Be…Albissola”, circoli culturali e ceramisti locali – con lo scopo di ripulire i pannelli in mosaico del Lungomare degli Artisti, vero e proprio museo all’aperto, da macchie, chewing gum e quant’altro in modo da farli tornare all’antico e prestigioso splendore.

Una squadra di volontari, capitanati dagli stabilimenti balneari albissolesi e dal personale comunale, passeranno in la passeggiata con impegno, buona volontà e la dovuta attenzione che un’opera a cielo aperto di tale valore merita.

Lunedì mattina, grazie all’aiuto congiunto degli stabilimenti balneari, di Ascom e di alcuni gruppi e associazioni di volontari e culturali, sarà occasione non solo per dare una ripulita alla passeggiata degli Artisti, ma anche un’opportunità di divertimento, di contatto tra l’Amministrazione comunale e le forze sociali e produttive del paese e, soprattutto, una dimostrazione di amore nei confronti di uno dei simboli di Albissola.

La storia artistica di Albissola Marina è stata scritta con oltre quattro milioni di piastrelline di mosaico che hanno trasformato e colorato la “promenade” della cittadina in una delle passeggiate più belle e preziose del contesto europeo, guadagnandosi di diritto il titolo di opera d’arte unica al mondo.

Passeggiando sul lungomare degli Artisti è possibile ammirare il segno lasciato dai più importanti artisti che hanno operato ad Albissola a cavallo degli anni Cinquanta e Sessanta.

Si tratta di 27 pannelli, intervallati da strisce di colore bianco azzurro, ideati e firmati da figure di spicco della seconda generazione futurista, tra cui Gambetta, Rossello, Sabatelli, Franchini, Crippa, Garelli, Jorn, De Salvo, Siri, Fontana, Lam, Luzzati, Rambaldi, Quattrini, Strada, Salino, Fabbri, Porcù, Caldanzano, Capogrossi, Sassu. Il risultato finale è un unico mosaico di quasi un chilometro di lunghezza.

Camminando sul lungomare è inoltre possibile ammirare altre numerose opere d’arte, come le “nature” di Lucio Fontana ed il “Monumento ai Caduti di Tutte le Guerre” di Leonardo Leoncillo, mentre nel sottopassaggio di Piazza del Popolo si possono apprezzare diversi pannelli ceramici realizzati da Ansgar Elde e Carlos Carlè.

L’opera è stata completamente restaurata nel 2000 a cura del Comune di Albissola Marina, su progetto dell’Ufficio Tecnico Comunale, e ogni pannello è stato corredato da una scheda con informazioni riguardanti il pannello stesso ed il suo autore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.