IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rifiuti di Genova a Vado, Briano: “Accordo con provincia di Savona è atto di solidarietà tra territori”

Savona. “Ringrazio la Provincia di Savona e il Comune di Vado Ligure per l’atto importante di solidarietà tra territori compiuto quest’oggi che consentirà di garantire la continuità di smaltimento a 26 comuni della Provincia di Genova che conferiscono i rifiuti a Scarpino, nel caso in cui, a partire da settembre, ci fossero problemi di conferimento per la scadenza dell’Autorizzazione Integrata Ambientale”. E’ il commento dell’assessore regionale all’ambiente e neo parlamentare europea Renata Briano dopo l’accordo siglato questa mattina sui rifiuti tra Regione Liguria e la Provincia di Savona.

Secondo tale accordo i 26 comuni genovesi conferiranno i loro rifiuti nella discarica del Boscaccio per un totale di 16 mila tonnellate; accordo quinquennale, inoltre, per il comune di Sestri Levante, che conferirà i propri rifiuti nell’impianto di smaltimento vadese a partire dal prossimo 15 luglio, per circa 8 mila tonnellate all’anno. Un’intesa che porterà nelle casse dell’ente provinciale savonese 400 mila euro.

“In questo modo possiamo garantire, da settembre a dicembre, la continuità di smaltimento ai Comuni della Provincia di Genova – ha continuato Briano – e per quanto riguarda il capoluogo ligure stiamo lavorando ad accordi interregionali. Tutto ciò permette di guardare al futuro con piu’ serenità, facendo in modo che tutti gli enti preposti si impegnino per portare avanti quanto previsto dal piano regionale dei rifiuti: in particolare per il raggiungimento degli obiettivi di raccolta differenziata e la realizzazione di impianti di trattamento dell’umido”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.