IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primo Consiglio da commissario per Vaccarezza: “Strano, niente voti contro e interpellanze. Ma non si taglia sulla democrazia”

Provincia. Angelo Vaccarezza inizia il suo primo Consiglio da commissario della Provincia prendendo tre sedie, sistemandole e immaginando che, al suo fianco – come al solito – ci siano il vice presidente della Provincia e il presidente del Consiglio. Niente, non c’è nessuno. L’ex presidente della Provincia si esibisce anche in un finto appello, in quello che potrebbe sembrare un Consiglio provinciale lampo, ma che invece non è. E’ lo stesso Vaccarezza che racchiude le tre cariche, un uomo solo – per il momento – al comando.

vaccarezza commissario

“Belle sensazioni – esordisce Vaccarezza con un sorriso sornione -. Non c’è stata nemmeno un’interpellanza, nessuno che ha votato contro, nessun astenuto. No, a parte gli scherzi credo che sia un momento di passaggio che spero duri poco”.

Intanto, in mattinata, è arrivata la delibera “lampo”, l’attesa firma sull’atto per la proroga del contratto di servizio tra l’ente provinciale e Tpl Linea.

“Pensare a un ente commissariato con un commissario unico – sottolinea Vaccarezza – che non riesce nemmeno a interlocuire presentando i provvedimenti, una maggioranza fatta da una persona sola. Non è questa la democrazia che volevamo: il ‘risparmiare’ non prevede tagliare sulla democrazia, perché si tratta di una conquista che tutti gli italiani hanno pagato a caro prezzo. Pensare che ci sia un ente importante che diventa di secondo grado per cui i cittadini non votano più rappresenta una brutta pagina per i cittadini di questo Paese”.

“Speriamo che i costi veri vengano tagliati, ma i costi della democrazia non devono mai essere considerati inutili. Sono degli investimenti per il futuro che, quando non vengono fatti, le conseguenze sono gravi e si vedono. Certo, la dittatura costa meno, ma non credo che sia la migliore forma di governo”, conclude Angelo Vaccarezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Teresio Martini

    Racchiude tre cariche in una sola persona ma non è ingrassato per niente,sarà la mancanza di democrazia a fargli perdere peso……:-P

  2. ahote hania
    Scritto da ahote hania

    Fai pure ancora il furbo, politicante da strapazzo, il fiume scorre…