IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pontinvrea, il sindaco Camiciottoli contro il ddl Delrio: nomina lo stesso 4 assessori, ma 2 saranno senza compenso

Pontinvrea. Il sindaco di Pontinvrea Matteo Camiciottoli “sfida” le disposizioni del ddl Delrio e, a sorpresa, nomina quattro assessori nella sua Giunta Comunale. Secondo il decreto approvato lo scorso aprile i comuni sotto i tremila abitanti, come Pontinvrea, in ottica di risparmio sui costi, dovrebbero avere soltanto due assessori: una regola che il primo cittadino, al suo secondo mandato, non ha voluto rispettare.

A spiegare il motivo della sua scelta, che è bene dirlo non comporterà nessuna spesa extra per l’amministrazione visto che gli assessori “in eccesso” non percepiranno la retribuzione, è lo stesso Camiciottoli: “Non credo che il Legislatore ragionasse sui risparmi quando ha pensato questa norma, ma fosse piuttosto animato dalla voglia di accelerare il disastroso percorso delle Unioni di Comuni, visto che diverrebbe per un amministratore, per un Sindaco, difficile da governare un paese e mantenere uno standard adeguato dei servizi se si riducono le persone che devono prendere le decisioni e gestire poi i servizi per i cittadini”.

“Dal mio punto di vista, questo è l’ennesimo attacco alle piccole realtà territoriali che, ciecamente, il Legislatore ritiene siano un problema. Io, a differenza Sua, ritengo siano una risorsa e se il problema dell’Italia sono i 90 euro al mese che costa un Assessore nel mio Comune, beh, tolgo il compenso all’Assessore ma non intendo assolutamente privarmi dell’apporto di due collaboratori all’interno della Giunta, quindi la Giunta pontesina sarà composta da quattro Assessori di cui due senza emolumento” conclude Camiciottoli.

La scelta di nomiare comunque quattro assessori è stata resa nota due giorni fa, durante il primo Consiglio comunale della nuova Amministrazione. Il sindaco, rieletto per il secondo mandato, dopo aver prestato giuramento ha preso la parola per comunicare la composizione della Giunta ed assegnare le nuove deleghe. In quel momento è arrivata la sorpresa: in base base al Decreto Delrio, la Giunta comunale deve comporsi di due Assessori, uno dei quali dev’essere il Vice Sindaco, più il Sindaco stesso, mentre Camiciottoli ha annunciato la composizione della nuova Giunta comunale con quattro Assessori, due dei quali senza alcuna retribuzione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.