IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pluriclasse a Calizzano, Torterolo (Lega Nord): “La Regione non tiene conto dell’entroterra”

Calizzano. Maurizio Torterolo, consigliere regionale Lega Nord, torna sul tema del depauperamento scolastico delle zone dell’entroterra prendendo spunto dalla notizia della probabile creazione di una pluriclasse nelle medie di Calizzano.

“Ben noto – riferisce Torterolo – è il mio impegno in quest’ambito, mi sto battendo da molto tempo per evitare la chiusura delle scuole di Bragno e altrettanto farò con quanto si sta prospettando a Calizzano. Purtroppo il ‘centralismo’ genovese e savonese non tiene conto dell’importanza delle realtà come quelle dell’entroterra relegandole a meri confini del regno da visitare solo in campagna elettorale. Già con il problema, risolto con successo ritengo anche grazie al mio intervento ed a quello dell’amico sindaco Olivieri, dello stop temporaneo all’uso delle motoseghe si era, ancora una volta, mostrato come in Liguria non ci sia nemmeno la più basilare conoscenza del territorio lontano dal mare, considerando che molte famiglie rischiavano di perdere la loro attività – che era perlopiù sconosciuta a chi comanda a Genova e Savona – per tutelare la nidificazione di non si sa bene cosa”.

“Ecco – prosegue Torterolo – con quanto sta accadendo con le medie di Calizzano tutto ciò si ripropone, un freddo calcolo matematico obbliga a prendere dei provvedimenti pesanti per tutti gli alunni e le loro famiglie senza tenere conto della particolarità del territorio di riferimento che è quasi montano se si considera il periodo invernale e che, soprattutto, vede l’esistenza di una comunità di certo non agevolata come i rivieraschi nell’affrontare la quotidianità, che garantisce la vita di una intera vallata come è l’alta Valle Bormida. La salvaguardia delle piccole comunità deve essere un obbiettivo di chi governa e ciò non può che partire dalla scuola, voler salvare le scuole di Bragno e le medie di Calizzano e Murialdo non è altro che credere veramente nelle piccole comunità e nei loro territori che sono una grande risorsa per tutti”.

“Continuare su questa folle strada dell’accorpamento ad ogni costo non farà che far spopolare le zone più isolate senza vantaggio per nessuno. Sul punto ho presentato una interrogazione urgente all’Assessore Rossetti e la richiesta di convocazione urgente della V commissione di cui faccio parte”, conclude Torterolo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.