IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra, nella sua stanza d’albergo 2 kg di marijuana: “turista” torinese in manette

Pietra L. Era arrivato in Riviera da turista, ma le sue intenzioni non erano probabilmente quelle di trascorrere qualche giorno all’insegna di sole e mare. Un quarantenne torinese, M.C., che da qualche giorno alloggiava in un hotel di Pietra Ligure, ieri sera è stato infatti trovato in possesso di due chili di marijuana e un bilancino elettronico di precisione. Quanto basta per far scattare per lui le manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ad arrestarlo sono stati i carabinieri di Pietra Ligure che da giorni ne monitoravano gli spostamenti: l’uomo infatti era stato notato in atteggiamenti sospetti (intorno a lui si generava spesso uno strano via vai) sul lungomare pietrese. Una circostanza che ha convinto i militari a far scattare una perquisizione nel suo domicilio, ovvero la camera d’albergo. Nella stanza, nascosta tra i bagagli, è saltata fuori la droga e per il “turista” sono scattate le manette.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.