IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marina di Varazze, dal 21 al 29 giugno 8 giorni di sport, eventi e musica

Più informazioni su

Varazze. Saranno otto giorni densi di appuntamenti quelli che, tra il 21 e il 29 Giugno, richiameranno l’attenzione sulla Marina di Varazze. Oltre alle attese serate live, questa settimana faranno tappa, da Celle Ligure, le vele latine del Circuito “E vie du Mà”. E si darà spazio anche a iniziative sportive sensibili organizzate da Varazze Club Nautico: al via domenica 21, la 14° edizione del “Sail Camp ADG” per i bambini affetti da diabete mellito, mentre il 29 Giugno, tutti in pagaia, per sostenere la ricerca sull’ Atrofia Muscolare Spinale.

Sabato 21 e domenica 22, con la tappa del Circuito “E vie du mà” Celle Ligure- Varazze si terrà il primo appuntamento con i gozzi storici armati a vela latina alla Marina di Varazze. L’evento organizzato dal Varazze Club Nautico con Vela Latina Celle e la collaborazione di L.N.I Savona si concluderà con l’assegnazione del V° Trofeo Mario Venturino e del X° Trofeo Federico Toscano. Il raduno di partenza e l’arrivo finale delle imbarcazioni sarà l’approdo di “Cala Cravieu” a Celle Ligure, ma già dal pomeriggio di sabato 21 le imbarcazioni faranno tappa alla Marina di Varazze. Qui, il ristorante “Pesce Pazzo” offrirà la sua famosa frittura a tutti i partecipanti. La partenza dalla Marina, per il ritorno a Celle, sarà alle 11 di domenica e nel pomeriggio, a “Cala Cravieu”, ci sarà la premiazione e l’assegnazione dei due trofei.

Domenica 22, dopo il successo degli scorsi anni, al via la 14° edizione del Sail Camp A.D.G.: una settimana di corso di vela per i bambini affetti da Diabete Mellito Insulino Dipendente organizzata in Marina dal Varazze Club Nautico. L’iniziativa didattico-sportiva che, dal 22 al 28 Giugno, impegnerà quotidianamente trenta, tra bambini e ragazzi, affetti da diabete di tipo 1, rientra nell’ambito delle attività promosse dal Campo scuola 2014 “Progetto Vela” organizzato, anche quest’anno, a Varazze dall’Associazione Diabete Giovanile Onlus, con Il Centro Regionale di Diabetologia Pediatrica dell’ospedale Gaslini. Il Sail Camp A.D.G. alla Marina di Varazze è gestito dal VCN e dal CONI F.I.V.

Sempre domenica, lungo la banchina della Marina di Varazze, circoli fotografici liguri, artisti e scultori esporranno al pubblico le proprie opere.

Prosegue anche l’appuntamento settimanale con l’aperitivo in musica al Boma. Martedì 24 Giugno, l’intrattenimento live, a cura del locale che si affaccia sulla Marina di Varazze, sarà “a tutto jazz” con l’esibizione del “Mandarini Jazz Quartet”. Alberto Mandarini, musicista e jazzista con importanti collaborazioni con artisti nazionali e internazionali, già ospite apprezzatissimo della stagione jazz invernale, si esibirà alla tromba, con Dino Cerruti al contrabbasso e Rodolfo Cervetto alla batteria. La voce sarà invece quella, vibrante, di Maria Grazia Scarzella. Una serata emozionante che sarà allietata anche da ricchi buffet, drink ed esibizioni di barman acrobatici. L’appuntamento è al Boma a partire dalle ore 20.

Shamless, Funkallero Jazz Band e la Piccola Orchestra Zingarò sono i gruppi che il 25 Giugno, dalle 20,30, per il “Mercoledì Live” di “Progetto 44”, si esibiranno dal vivo alla Marina di Varazze portando arie jazz-swing, musica pop italiana e country-blues. Il programma della serata è un viaggio musicale che parte da Londra con il duo Shamless formato da Martin e Michelle Bacon – interpreti pop, rock, country e blues- e incontra il vasto repertorio della Funkallero Jazz Band, il trio Giorgio Vacchetta, Paolo Perotti e Luis Casih che spazia dal funky-jazz, alla Bossa Nova, ai ritmi caraibici. Musica popolare italiana rivisitata, invece, per la Piccola Orchestra Zingarò. Il quartetto composto da Mario Cau(kua), Marco Moro, Danilo Bergamelli e Mauro Delmoro riadatta pezzi di grandi della musica italiana, come Renato Carosone, Fred Buscaglione e Paolo Conte, su sonorità jazz e gipsy-swing anni Trenta e Quaranta.

Giovedì di “classica” con il Quartetto Archi “Mercurio”. La programmazione musicale dei “Giovedì live” curata da Giancarlo De Lorenzo, Direttore principale dell’Orchestra Filarmonica Italiana, dell’Orchestra Sinfonica di Grosseto e Direttore in residence presso l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, porta questa settimana in marina un quartetto d’eccellenza. Origini parmigiane, strumentisti provenienti da importanti realtà orchestrali, come il Teatro Regio di Parma e il Comunale di Bologna, il Quartetto “Mercurio” composto da Nicola Tassoni e Lorenzo Tagliazucchi al violino, Luca Serpini (viola) e Alessandro Protani (violoncello) si esibirà lungo la banchina centrale della marina di Varazze giovedì 26 Giugno dalle 21,00. Nell’ampio programma della serata, musiche di Mozart, Scott Joplin, Bach, Morricone e altri.

Ancora sound alla Marina di Varazze con l’aperitivo musicale organizzato dal MY Way. L’appuntamento è per venerdì 27 Giugno, dalle 21. Ad allietare la serata al lounge bar del Porto, ci sarà il musicista e cantautore Dino Mancino.

Il Varazze Club Nautico, con la collaborazione del Comitato Varazze per la SMA, ha organizzato per domenica 29 Giugno, la “IV Pagaiata per la SMA – Atrofia Muscolare Spinale”. Un evento che unisce sport e beneficenza e coinvolge tutti coloro che vorranno partecipare, con un contributo di 10 euro da versare al momento dell’iscrizione che si effettuerà il mattino stesso della gita, tra le 10 e le 10,30, presso la base nautica del VCN alla Marina di Varazze (molo di sottoflutto). Dopo l’iscrizione, si darà via ufficialmente alla pagaiata verso la Villa Araba. Al termine della gita, verrà organizzato un rinfresco per tutti partecipanti. Il ricavato della giornata sarà interamente devoluto all’ “Associazione Famiglie SMA” per finanziare la ricerca sull’atrofia muscolare spinale. L’evento rientra nel programma “Festa del Mare” ed è patrocinato dalla Provincia di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.