IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mago Forest, Buio Pesto, Selvaggia Lucarelli e tanti appuntamenti golosi: ecco cosa fare nel weekend evento foto

Riviera. Il concerto dei Buio Pesto a Loano, l’incontro con Selvaggia Lucarelli ad Albenga, lo show del Mago Forest a Ceriale, mercatini, mostre e tanti appuntamenti golosi. Quello appena iniziato sarà un altro weekend ricco di appuntamenti imperdibili, adatti ad accontentare tutti i gusti e tutte le età.

E’ iniziata la quinta edizione della Festa del Mare 2014 che si svolgerà fino al 5 luglio, nei comuni di Savona, Vado Ligure, Albisola Superiore, Albissola Marina, Celle Ligure, Bergeggi e Varazze. La Festa del Mare è una manifestazione patrocinata dalla Provincia di Savona in collaborazione con i Comuni interessati, la Canottieri Sabazia e con il contributo della Fondazione De Mari Cassa di Risparmio di Savona. Numerosi gli eventi sportivi e gli spettacoli che si svolgeranno davanti alle nostre coste, nelle piazze e nelle vie delle località liguri: regate veliche, maratone in canoa, triangolare di canoa polo, il terzo Festival dei Dragoni con i canottieri, Gara di Gozzi, feste enogastronomiche e musicali.

A Loano, questa sera, a partire dalle 21 torna in versione serale Artigianalmente mestieri in piazza, mercatino dell’artigianato e degli artisti. Gli artigiani saranno presenti con prodotti di eccellenza, unici ed inimitabili: ceramiche dipinte, candele e oggetti in cera, pupazzi di stoffa, oggetti intagliati nel legno o nel cuoio, vetro dipinto, decoupage, bigiotteria d’arte.

Ad Andora, dalle 8 alle 13 di oggi, torna il Mercatino del Contadino ad Andora con prodotti a km zero delle aziende agricole della Val Merula. Nuova sede nei giardini di Piazza Caduti di Nassiriya (zona mercato settimanale)

Stasera a Ceriale parte la rassegna “Un Pontile di risate” promossa dall’Assessore al turismo e cultura del Comune di Ceriale, Marinella Fasano, in collaborazione con le associazioni e i commercianti e organizzata dall’Agenzia HPI EVENT. Ad aprire il calendario delle manifestazioni estive sarà il Mago Forest sabato 28 giugno alle 21 in Piazza della Vittoria a Ceriale con la sua speciale “Notte magica”: una vera e propria maratona di magia con Alex Rivetti, Ago il Mago, Fabry e Gabriele Gentile. Michele Foresta, in arte Mago Forest inizia a farsi conoscere nel 1996 con la prima edizione del “Seven Show”, programma di Cabaret che ha lanciato molti dei talenti comici più famosi del paese. Il passo fino a “Zelig” è breve, e Mr. Forest ne sarà presenza fissa dal 1997 al 2001. E il 2001 è proprio l’anno in cui la Gialappa’s Band decide di farlo conduttore dei suoi show: “Mai dire Grande Fratello”, “Mai dire domenica”, “Mai dire Iene” fino a recitare in alcuni film del grande schermo come “Com’è bello far l’amore”. Prima dello show si esibiranno Davide Caaci da “Io canto” e il cerialese Marco Ingrao reduce dal successo di “Ti lascio una canzone”. 1° posti € 15,00 – 2° posti € 10,00 – 3° posti € 5,00. (prezzi esclusi di diritto di prevendita ad € 1,00).

A Borgio, oggi, presso il campetto delle Opere Parrocchiali, ci sarà la sagra “Siamo Fritti” organizzata dall’AIB-Protezione Civile di Borgio Verezzi, con ricco menù (acciughe, totani, gamberi, verdure in pastella, frittelle, buridda, trenette alla ligure, ravioli di pesce ai profumi di Liguria, pollo con verdure grigliate, e altro ancora) e l’intrattenimento musicale della Slot Machine Band, con apertura stand alle 18,30. Domani invece in paese si terranno i festeggiamenti in occasione della festività di S.Pietro patrono del Comune di Borgio Verezzi: dalle ore 9 Fiera mercato in Via IV Novembre e alle 21.15 la processione per le vie del paese con la tradizionale “benedizione del mare”.

Fritti protagonisti anche a Loano, sulla Banchina Porto Levante, dove si svolgerà l’iniziativa “Pesca e frizze”, organizzata dall’Associazione pescatori sportivi La Bussola in collaborazione con l’Associazione pescatori professionisti Città di Loano e dalla Società Marina Diving Center con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo, alla Cultura e allo Sport del Comune di Loano. Protagonista di questo evento gastronomico sarà la frittura di pesce fresco – acciughe del Mar Ligure, calamari, gamberi e ciuffi – accompagnata da un bicchiere di vino bianco. La degustazione del prodotto tipico locale si svolgerà alle spalle del caratteristico mercato del pesce, nella Marina di Loano. Gli stand apriranno oggi alle ore 18:30. Sabato sera, alle ore 21, si terrà il concerto del gruppo folk “U Gunbu de Löa-Verzi”. In caso di maltempo l’iniziativa si svolgerà domenica.

Cibo protagonista anche a Giustenice con “Mangià sutta a ciassa”, oggi e domani, con la sagra gastronomica con intrattenimento musicale serale, mercatini e karaoke in piazza Vittorio Veneto.

Ad Alassio, per tutto il weekend, torna il consueto grande appuntamento con i campionati internazionali di danza. Stasera, alle 23, grande show dei campioni del mondo Mirko Gozzoli e Edita Daniute. L’evento sarà trasmesso in diretta su Rai Sport 2 nelle giornate di sabato 28 e domenica 29. Ingresso: al pubblico € 15,00 – posto a sedere a bordo pista: sabato € 40, domenica € 35.

Appuntamento da non perdere per gli amanti dei cani a Loano: oggi la Pro Loco organizza la Rassegna Cinofila aperta a tutte le razze ed anche ai cani fantasia. La Rassegna si svolgerà il 28 Giugno in Piazza San Francesco, sotto le pensiline del mercatino vicino alla Via Aurelia. Inizio iscrizioni ore 15:30. Il ricavato, come gli scorsi anni, sarà devoluto a favore del Canile di Finale Ligure. Sono previste coppe per i primi di razza e omaggi per tutti i concorrenti.

Si dovrà invece attendere domani sera nell’arena estiva Giardino del Principe, alle 21, per il tradizionale appuntamento con i Buio Pesto che apre la stagione estiva loanese. Ritorno in scena per i Buio Pesto, che grazie al provvidenziale intervento economico di un sostenitore del gruppo, tornano sui propri passi e annullano la clamorosa decisione di ritirarsi annunciata a settembre 2013 al termine dello scorso Zero Euro Tour. Come avevano dichiarato in pubblico e in rete, le motivazioni del ritiro dalle scene erano esclusivamente di carattere economico: i Buio Pesto avevano progressivamente accumulato, tra il 2009 e il 2013, crediti per una cifra molto alta, tale da impedire il regolare svolgimento dei prossimi concerti estivi in programma. I Buio Pesto sono la più grande e divertente band dialettale ligure degli ultimi 15 anni. Dal 1995 ad oggi hanno venduto 77.000 dischi (Disco d’Oro alla carriera), hanno eseguito 515 concerti, per un pubblico di 1.000.000 di persone e raccogliendo 170.000 euro per beneficenza.

Sempre domani, ma ad Albenga, si terrà l’atteso incontro con Selvaggia Lucarelli. L’appuntamento è per le ore 18, al Caffè Letterario “Ai Giardinetti” di Piazza del Popolo ad Albenga, che ospiterà l’incontro con l’opinionista, blogger, scrittrice, attrice, conduttrice televisiva e radiofonica, autrice del libro best-seller “Che ci importa del mondo” (2014, ed. Rizzoli). L’evento – realizzato in collaborazione con la Libreria Le Torri Mondadori – rientra nella serie di iniziative messe a calendario da Eraldo Ciangherotti, Consigliere Comunale ad Albenga, che nel 2014 ha già portato sotto le torri il vice direttore del TG1 Gennaro Sangiuliano (“Una repubblica senza patria”) e il direttore del TG4 Mario Giordano (“Non vale una lira”). A dialogare con l’autrice, sarà il giornalista Cristiano Bosco.

Per conoscere tutti gli altri appuntamenti e le mostre del weekend si può visitare la sezione “Life” del nostro sito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Stevenlight
    Scritto da Stevenlight

    Ma se non vi piacciono i Buio Pesto statevene a casa e zitti io non sopporto più i vostri inutili commenti

  2. Scritto da giover

    Sono d’accordissimo con unbe ,basta con questi mangia soldi a tradimento ,fate suonare veri musicisti e non questi strimpellatori con basi che per attirare (all’italiana) mettono 10 parolacce ogni 2!

  3. unbe
    Scritto da unbe

    ma i buoi pesto non si erano sciolti? Ce li dobbiamo sopportare ancora? Eliminateli dalle nostre vite please…