IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La svolta di Vado per la Maersk piace agli industriali, Guglielmelli: “Ora riattivare Tirreno Power”

Vado L. “Mi pare una svolta importante per Vado all’insegna di sviluppo e nuovo lavoro. Il fatto che il Comune di Vado è intenzionato a bloccare ogni ricorso contro la piattaforma Maersk è un segnale positivo e permette una prospettiva di crescita e occupazione per il porto”. Lo ha detto il presidente degli industriali savonesi Elio Guglielmelli, commentando gli annunci del neo sindaco Monica Giuliano.

tirreno power vado

“E’ un buon inizio per un dialogo fattivo con il territorio, l’industria e i lavoratori che vivono la realtà portuale e non percepiscono alcuna pericolosità per la cittadina vadese a seguito della realizzazione della nuova infrastruttura portuale” aggiunge Guglielmelli.

Ma a tenere banco resta anche la vicenda della centrale a carbone di Vado Ligure: “Adesso stiamo aspettando l’esito della proposta di Tirreno Power sugli interventi di ambientalizzazione richiesti e crediamo che il progetto sia valido per poter proseguire con l’attività della centrale: non possiamo più permetterci di perdere realtà produttive sul nostro territorio” conclude il presidente degli industriali savonesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da albi91

    FANTASTICO! Magari avessimo avuto la Giuliano a Sv nel 2009, magari ora avremmo la Torre Fuksas invece che l’orribile scoglio della Madonnetta! Avanti tutta con la “riqualificazione” di Vado…