IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Isola Gallinara bonificata dagli ordigni bellici

Albenga. La Guardia Costiera rende noto, attraverso una nota, che sono terminate le operazioni di bonifica dei fondali adiacenti all’isola Gallinara, in cui sono stati rimossi numerosi ordigni bellici della seconda guerra mondiale.

Nell’ambito dei monitoraggi congiunti che negli scorsi mesi hanno visto i subacquei della Guardia Costiera e della Sovrintendenza ai beni archeologici impegnati a verificare la consistenza dei beni archeologici sommersi, e nell’ottica di rivedere i pertinenti strumenti di tutela, erano stati rinvenuti diversi ordigni inesplosi (residui bellici, proiettili di artiglieria di vario calibro) risalenti al secondo conflitto mondiale, quando l’isola Gallinara venne occupata dalle truppe tedesche.

Le operazioni di bonifica, disposte dalla Prefettura di Savona e condotte dal nucleo subacqueo della Marina Militare con l’ausilio del V nucleo sub della Guardia Costiera, sono terminate con il brillamento, a circa 2 miglia dall’isola su un fondale di 190 metri, degli 8 ordigni rinvenuti a mezzo contro-carica esplosiva di circostanza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.