IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il ministro dell’Ambiente e il viceministro del Mise il primo luglio al tavolo per Tirreno Power

Vado Ligure. Slitta di un giorno anzichè essere anticipato il tavolo previsto al MISE, ministero per lo sviluppo economico, per discutere della situazione di Tirreno Power. La protesta dei lavoratori della centrale di Vado e dell’indotto non è riuscita ad anticipare il vertice ma ha ottenuto la partecipazione all’incontro anche del ministro dell’ambiente Luca Galletti oltre al Sottosegretario Claudio De Vincenti, viceministro del MISE.

Al vertice, in agenda alle 16:00, di martedì prossimo saranno presenti oltre alle rappresentanze sindacali anche le regioni Liguria, Lazio e Campania ovvero dove sono dislocati gli impianti del gruppo Tirreno Power.

Da parte dei sindacati savonesi c’è rammarico per non essere riusciti ad anticipare l’atteso vertice sulla difficile vertenza, “tuttavia la presenza dei vari ministeri e di tre regioni indica l’importanza e lo spessore dell’incontro dal quale migliaia di lavoratori attendono risposte”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.