IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il 18 giugno serrata dei benzinai contro i “prezzi alti”, stop ai self service dal 14 al 17

Più informazioni su

Liguria. Proclamata la serrata dei benzinai per il 18 giugno e stop di tre giorni delle vendite al self service dal 14 al 17 giugno. Lo sciopero è stato deciso da Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc-Anisa Confcommercio, che fanno sapere che i lavoratori incroceranno le braccia contro i “prezzi alti” e le “discriminazioni commerciali che danneggiano consumatori e imprese di gestione”, in un contesto di “indifferenza e sostanziale inerzia della politica e delle istituzioni”. Inoltre dalle 22 del 17 giugno, alle 22 del 18 giugno, è previsto lo sciopero generale nazionale delle aree di servizio autostradali. E ancora: dalle 24 del 21 giugno, alle 24 del 28 giugno, non sarà accettato alcun mezzo di pagamento elettronico (carte di credito e di debito, pagobancomat, carte petrolifere, ecc.) e saranno sospese tutte le campagne promozionali di marchio su tutta la rete ordinaria.

Lo “stop” dei self service coinvolgerà pesantemente il weekend del 14 giugno che, come tutti i fine settimana che portano verso l’inizio della bella stagione, vedrà un’importante mobilitazione da parte dei turisti verso le località balneari. La data, quindi, è da segnare sul calendario, se si vuole viaggiare tranquilli.

Vediamo in dettaglio le modalità e gli orari della serrata: dalle 7 del 14 giugno, alle 19,30 del 17 giugno, i gestori non offriranno il servizio self service pre-pay negli orari di apertura degli impianti, e oscureranno le tariffe scontate.

Dalle 19,30 del 17 giugno, alle 7 del 19 giugno, i benzinai incroceranno le braccia per la serrata generale nazionale degli impianti di rete ordinaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.