IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Guardia di Finanza, 240° anniversario: nei primi mesi del 2014 evasione di 27,7 mln

Savona. La Guardia di Finanza di Savona ha celebrato oggi il 240° anniversario della fondazione del Corpo. Nel corso della cerimonia, che si è tenuta a carattere interno presso la Caserma Damiano Chiesa di Savona, sono state consegnate ricompense di ordine morale ai finanzieri che, nell’ultimo anno, si sono resi protagonisti di significativi risultati professionali nei diversi settori di servizio.

Il comandante provinciale, Colonnello Michele Piemontese, ha tracciato il bilancio dell’attività operativa svolta dai dipendenti reparti nei primi 5 mesi del 2014.

Nella lotta all’evasione fiscale sono stati eseguiti complessivamente 122 interventi ispettivi (67 verifiche e 55 controlli) che hanno consentito di constatare circa 27,7 milioni di euro di base imponibile sottratta a tassazione e oltre 3,7 milioni di euro di Iva, nonché di denunciare 25 responsabili per reati o frodi fiscali. Sono stati scoperti, inoltre, 31 evasori totali o paratotali.

In materia di scontrini e ricevute fiscali sono stati eseguiti 1.600 controlli, di cui 494 risultati irregolari. Sono stati inoltre individuati 5 lavoratori “in nero”. Per contrastare i casi di evasione più significativi, a garanzia del debito verso l’Erario sono stati effettuati sequestri preventivi per un valore di 4,6 milioni di euro.

Nell’ambito della tutela della spesa pubblica sono stati accertati danni erariali per 432 mila euro derivanti dall’indebita percezione di contribuiti comunitari e nazionali. Inoltre, su un totale di 26 controlli, sono stati individuati 15 soggetti che hanno beneficiato, senza averne diritto, di “prestazioni sociali agevolate” ed “esenzione dal ticket sanitario”.

Sul fronte della tutela dei mercati finanziari e del contrasto alla criminalità economico-finanziaria: a seguito di investigazioni patrimoniali antimafia, finalizzate al recupero delle ricchezze illecitamente accumulate, sono stati effettuati sequestri preventivi di disponibilità finanziarie pari ad un valore di circa 170 mila euro.

Nel settore della tutela del mercato dei capitali – lotta al riciclaggio sono stati eseguiti 11 interventi, con la denuncia di 2 soggetti e l’accertamento di valori oggetto del reato di riciclaggio per oltre 67 mila euro. L’attività a contrasto al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti ha portato al sequestro di oltre 238 Kg di cocaina, 62 gr. di droghe leggere, nonché alla denuncia di 2 persone.

Numerosi anche i servizi eseguiti lungo i litorali e nei principali luoghi turistici che hanno consentito ai finanzieri di sequestrare circa 5.000 articoli contraffatti o pericolosi, per un valore complessivo di 68 mila euro.

Infine il servizio condotto dal Gruppo di Savona, non ancora ultimato, che ha fatto emergere un’agghiacciante vicenda di maltrattamenti a persone disabili nella struttura di Vada Sabatia, con tutti gli accertamenti investigativi svolti minuziosamente dalla sezione di polizia giudiziaria della Guardia di Finanza savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.