IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Flag football, i Pirates Loano ripartono forte e centrano due successi consecutivi

Loano. I Pirates Loano, dopo un faticoso inizio di campionato, ripartono forte, vincendo a Vedano Olona due partite consecutive contro i Razorback Torino e i Tauri Torino.

La sfida contro i Razorback, ormai un classico del campionato, è stata molto intensa. Una squadra esperta e forte come quella piemontese è difficile da battere per tutti. Partita molto tattica ed equilibrata. I Razorback partono baldanzosi e si portano in vantaggio, subito raggiunti grazie ad un’azione spettacolare dei loanesi: lancio profondo di Daniele Diadamo su Francesco Maglione che infila la difesa avversaria.

La partita procede con entrambe le squadre che cercano il possesso palla, ma faticano a superare le difese. I Pirati, dopo aver recuperato il pallone grazie ad un intercetto di Stefano Ghilino, riescono a segnare su un drive prolungato negli ultimi minuti del primo tempo grazie a Stefano Calvi: 13-7. Il secondo tempo vede ancora le difese sugli scudi; in casa ligure la difesa guidata dal capitano Gabriele Cepollina alza un muro invalicabile, l’attacco invece cerca di gestire il possesso del pallone evitando cambi di possesso.

Nessuno segna fino a 1’20” dal termine. I Razorback riescono per la seconda volta ad infilare la difesa ligure con un paio di ottime azioni e segnano quando mancano 30” alla fine, 6 punti, ma la trasformazione viene bloccata dai savonesi portando il punteggio sul 13-13. L’attacco loanese trova la forze e soprattutto il carattere per costruire un drive che lentamente si mangia tutto il campo, sfruttando i time-out e le uscite dal campo per fermare il cronometro. Dopo aver percorso circa 35 yards arrivano sulle 5 yards dall’area di endzone (area di meta) a 5 secondi dalla fine e segnano con Luca Verderame; per i torinesi non c’è neanche il tempo per replicare. 20-13 per i Pirates Loano.

La seconda vittoria contro i Tauri è molto più tranquilla, infatti la squadra torinese è composta da tanti rookies (esordienti) e la partita rimane dall’inizio alla fine in controllo dei Pirates Loano. Risultato finale 52-19.

L’ultimo match contro i vicecampioni d’italia, i Cleavers Cavriago, si conclude come da pronostico con la vittoria degli emiliani per 40-6, ma la squadra savonese muove e di molto la classifica.

La prossima tappa del campionato italiano si svolgerà a Cavallermaggiore, in provincia di Cuneo, domenica 29 giugno.

Stefano Landi, head coach, dichiara: “Siamo soddisfatti, due vittorie veramente importanti che ci rimettono in carreggiata per i nostri obbiettivi stagionali. Ero convinto che avessimo ottenuto risultati inferiori alle prestazioni nelle prime tre partite, ma alla fine è il tabellino con i risultati che conta. Oggi abbiamo giocato due partite sia con il fisico che con la testa, abbiamo evitato cali di concentrazione e i risultati sono arrivati. Ora dobbiamo continuare a lavorare perché la stagione è ancora lunga”.

Alessandro Bruzzone, coach difesa, spiega: “Inutile negarlo queste due vittorie arrivano nel momento giusto, ci servivano per muovere la classifica. Siamo partiti con obiettivi più ambiziosi delle stagioni scorse e le prime tre partite ci avevano lasciato un po’ di amaro in bocca, ma oggi abbiamo fatto vedere cosa possiamo fare da qui alla fine del campionato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.