IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, Piaggio e lavori in corso a Finalpia: le richieste del MoVimento 5 Stelle

Finale Ligure. Il MoVimento 5 Stelle Finale Ligure ha sottoscritto la richiesta di convocazione del Consiglio comunale in merito alla questione Piaggio presentata dai consiglieri comunali del gruppo “Finale Sempre” Giovanni Ferrari Barusso, Alessandro Revello e Nicola Viassolo insieme al gruppo “Per Finale” di Simona Simonetti.

“L’intendimento – spiega Michele Menardi Noguera, consigliere di minoranza – è quello di far pronunciare tutti i consiglieri comunali a sostegno della battaglia che hanno intrapreso i dipendenti dell’industria aeronautica. E’ stato infatti nuovamente messo in discussione il piano industriale e l’accordo di programma. Il MoVimento 5 Stelle Finale Ligure è vicino ai lavoratori e intende fare luce su quanto si è dibattuto nella riunione a Roma alla quale il Sindaco ha partecipato”.

Inoltre, il MoVimento 5 Stelle Finale Ligure ha chiesto al sindaco di prendere in considerazione la sospensiva dei lavori in corso a Finalpia (garage, progetto Cassina) “poiché la situazione che si sta verificando, soprattutto nei fine settimana, sta creando forte caos alla viabilità di una parte considerevole del rione”.

“L’intasamento di via Cappa conseguente al semaforo in prossimità di via Aurelia e il passaggio costante dei pedoni che si recano in spiaggia pone gravi problemi di sicurezza, agibilità e incolumità – sottolinea Menardi Noguera -. Inoltre la porzione di strada ridotta per il cantiere risulta sconnessa e pericolosa al limite delle norme del codice stradale. A nostro avviso la situazione non può reggere per tutta l’estate”.

“Confidiamo nel buon senso dell’amministrazione e dei tecnici comunali affinché trovino una soluzione idonea al caso il prima possibile.Siamo sicuri che il nostro sollecito non sarà disatteso; in caso contrario, se l’amministrazione si dimostrasse inadempiente, dovrà assumersi la responsabilità di eventuali danni. In caso di danni e/o incidenti – conclude – ci vedremmo costretti a presentare un esposto alla Prefettura e alla Procura della Repubblica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ritagina

    Come mai x semaforo di Spotorno non si dice nulla???????ieri x andare Savona da noli a semaforo Spotorno ho impiegato 45 minuti più bagnanti che attraversavano strada????