IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa della Marina Militare, la Provincia sta con i marò. Vaccarezza: “Onoriamo uomini valorosi” foto

Più informazioni su

Savona. “Oggi, Festa della Marina Militare, ricordiamo l’impresa del Comandante Luigi Rizzo e Giuseppe Aonzo che con l’azione di Premuda, la notte del 10 giugno 1918, consentirono poi la vittoria dell’esercito italiano nella Battaglia di Vittorio Veneto, ha dichiarato il presidente della Provincia di Savona Angelo Vaccarezza.

“Riuniti al cospetto del Tricolore che sventola in cima alla Torre Leon Pancaldo di Savona onoriamo uomini valorosi che hanno difeso la Nazione e contribuito, con il loro sacrificio, alla costruzione della nostra democrazia. Valori che nel tempo non sono mutati e continuano ad animare le azioni di coloro che hanno scelto le forze armate consapevoli dell’importanza della loro missione”, ha proseguito il presidente della Provincia.

“La Provincia di Savona vuole dedicare le celebrazioni di questa giornata anche a Salvatore Girone e Massimiliano Latorre i due fucilieri detenuti ingiustamente in India da due anni. Un pensiero da sempre rivolto ai due nostri compatrioti che da questa mattina, oltre allo striscione affisso sulla facciata di Palazzo Nervi ‘Salviamo i nostri Marò’ sarà accompagnato, sul display luminoso dell’ente, dal messaggio: ‘Obbedienza e Onore – Orgoglio e Dignità – i Marò in Patria subito”, ha sottolineato Vaccarezza.

“Parole chiare, sincere e sentite che proprio in occasione del 10 giugno assumono un significato particolare. Un messaggio che rimarrà sul pannello luminoso fino a quando i Marò non rientreranno in Italia. Un auspicio che spero possa trasformarsi quanto prima in un abbraccio da parte della loro sempre amata patria”, ha concluso Angelo Vaccarezza.

Alla cerimonia per la Festa della Marina hanno partecipato anche i soci dell’Anmi con il loro vice presidente Luca Ghersi, il socio dott. Grillo, nipote del GM Aonzo MOVM, il comandante della Capitaneria di Savona Enrico Moretti, il comandante in seconda Gianpaolo Conti e il luogotenente Ferrieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.