IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ferrania aspira a diventare la ‘Marostica dei bambini’

Cairo M. Piccoli protagonisti per un grande evento, unico nel suo genere in Liguria e, secondo gli organizzatori, nel nord Italia. Prendendo spunto dal prestigioso spettacolo di Marostica, dove si esibiscono nel gioco degli scacchi figuranti in costume, dando vita ad una manifestazione famosa che richiama ogni anno migliaia di visitatori nella cittadina del vicentino, gli alunni dell’Istituto comprensivo di Carcare, per la precisione la 2ª B e la 3ª A della primaria andranno in scena a Ferrania, il 19 giugno, nel Borgo vecchio.

Grazie ad un’intuizione del presidente di Anteas, Roberto Grignolo, che da due anni ha fatto avvicinare i piccoli studenti al gioco degli scacchi, e alle insegnanti che hanno creduto nella valenza didattica della disciplina definita “lo sport della mente”, un gruppo di bambini si esibiranno su una scacchiera gigante, realizzata gratuitamente da alcuni sponsor locali (Edilgeco e Fratelli Zucchino di Millesimo, Artigo di Cairo e Segherie Scarrone di Carcare).

In particolare, i piccoli protagonisti, vestiti in stile medievale rappresentando con i costumi i vari “pezzi” del gioco (dal re alla regina, dalla torre all’alfiere, dal pedone al cavallo), insegneranno le mosse basilari per intraprendere una partita. Ma non è tutto. Infatti, essendo il 19 giugno la serata inaugurale della festa organizzata proprio nel Borgo, (dalle 19.30 saranno aperti gli stands gastronomici), anche genitori e insegnanti saranno rigorosamente in costume medievale, supportati da Atmosfera Danza, dall’Associazione Ordine del gheppio e dal Gruppo storico Palio delle Contrade di Rocchetta di Cairo. Non mancheranno pertanto effetti speciali: dalle 21.15 corteo e sfilata, duelli di spade, danze medievali, a corollario di una manifestazione che ha tutta l’aria di diventare un appuntamento annuale, magari itinerante.

La regia della kermesse è a cura dei volontari di Anteas, che hanno ripercorso la storia dell’Abbazia di Ferrania per non tralasciare importanti dettagli, permettendo così al suggestivo angolo della frazione cairese di calarsi per una sera nell’atmosfera medievale, ma soprattutto per valorizzare uno spettacolo di alta qualità i cui protagonisti siano proprio i bambini.

La festa è oggetto del concorso fotografico “SCA…tto AL RE”, regolamento sul sito www.generazionisolidali.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.