IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ex Cantieri Baglietto, la Fiom Cgil dopo l’incontro in Regione: “Pronti a lottare se non si rispettano gli impegni”

Varazze. Oggi c’è stato l’incontro in Regione tra il liquidatore Galantini, la Provincia di Savona, il Comune di Varazze e la Regione Liguria, per discutere della questione degli ex Cantieri navali Baglietto.

Galantini – a quanto riferiscono i sindacalisti presenti della Fiom Cgil di Savona – si è impegnato a “riportare il Travel nel cantiere di Varazze entro il 9 luglio, quindi ad iniziare finalmente ad investire, ed è molto avanti per poter cedere il cantiere ad un soggetto del settore sicuramente entro il mese di settembre”.

La Fiom di Savona gli ha ricordato che “gli impegni presi mesi fa che sono stati sempre disattesi”, aggiungendo che i “lavoratori sono pronti ad iniziative di lotta se entro il 9 luglio il Travel non sarà a Varazze e non ci sarà una ripresa produttiva del cantiere”.

“Auspichiamo che questa volta sia davvero la volta buona per poter pensare ad una ripartenza di un cantiere storico e della ricollocazione di tutte le sue maestranze” concludono dalla Fiom Cgil di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.